Emergenza neve, Fanesi: 'Ancora disagi, situazione insostenibile'

Cristian Fanesi 1' di lettura Fano 25/03/2012 - E' ormai divenuta insostenibile la situazione di alcune strade interne dell'entroterra fanese. A seguito della straordinaria nevicata del mese di febbraio, quando ormai sono passati più di 40 giorni, ancora alcune strade non sono state ripulite riportandole alla normalità, o almeno rese sicure all'uso di automezzi.

Riteniamo che sia davvero scandaloso, nonostante le ripetute richieste arrivate dagli abitanti delle zone interessate, che ancora permangono situazioni da risolvere e strade ancora non pienamente fruibili e sicure.

Pertanto solleviamo la questione in generale, ma in particolare segnaliamo come ad esempio la situazione nella strada che da Centinarola porta all'eremo di Monte Giove, strada già stretta di sua conformazione, sia ancora quasi completamente da liberare.

Sono già stati costretti ad intervenire di propria iniziativa ed a proprie spese alcuni privati, ma ancora la situazione è grave, come testimoniano le foto che alleghiamo alla presente mail.

Vogliamo sensibilizzare la "macchina amministrativa" e probabilmente l'ASET ad intervenire in tempi rapidi per ripristinare questa ed altre situazioni per portare alla normalità e sicurezza le nostre strade.


da Cristian Fanesi
segretario comunale PD




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2012 alle 23:18 sul giornale del 26 marzo 2012 - 460 letture

In questo articolo si parla di politica, Partito Democratico Fano, cristian fanesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wWF





logoEV
logoEV