Mondolfo: un libro per scoprire il ruolo del paese nel risorgimento

S. Agostino Mondolfo 1' di lettura 22/03/2012 - Sarà presentato sabato 24 marzo 2012 a Mondolfo, alle ore 17 nel Complesso Monumentale di S.Agostino il nuovo volume realizzato dalla locale sede dell’Archeoclub d’Italia e scritto da Alessandro Berluti: “Mondolfo e Marotta nel Risogimento. Il tramonto dello Stato Pontificio (1796-1860)”.

Il libro, che narra con un’ampia ricostruzione, la storia di questo territorio dall’ingresso di Napoleone in Italia sino all’arrivo dei piemontesi del generale Cialdini nelle Marche, esce a chiusura delle iniziative promosse nell’ambito del 150° dell’Unità Nazionale.

Celebrazioni che, apertesi lo scorso anno con l’apposizione delle epigrafi con tutti i nomi dei Sindaci di Mondolfo dall’Unità d’Italia ad oggi al’ingresso della Sala Consiliare, erano proseguite con la collocazione di un binocolo panoramico nel Belvedere del Castello, accanto ad una stretta collaborazione con le scuole del territorio. Ora ecco l’uscita di questo volume; a presentalo il presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche Vittoriano Solazzi, assieme al Sindaco di Mondolfo Pietro Cavallo, all’Assessore alla Cultura del Comune Corrado Paolinelli, al Presidente di Banca Suasa Maurizio Minucci.

Nell’occasione, sarà possibile visitare nel Complesso Monumentale di S.Agostino il Museo Civico di Mondolfo, ricco di vari cimeli risorgimentali, grazie alle Miniguide dell’ICS “E.Fermi” – Mondolfo; sempre con loro, pure la visita alla Chiesa di S.Agostino.

Il libro esce con la collaborazione dell’Assemblea Legislativa delle Marche, del Comune di Mondolfo e di Banca Suasa.
Per informazioni: archeoclubmondolfo@libero.it.


da Archeoclub d\'Italia
sede di Mondolfo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2012 alle 16:05 sul giornale del 23 marzo 2012 - 423 letture

In questo articolo si parla di cultura, mondolfo, musei, Archeoclub d'Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wOL