Donati a Fano per risolvere il problema dell'erosione

Sandro Donati Fano 20/03/2012 - L’assessore regionale Sandro Donati ha incontrato martedì mattina il sindaco di Fano Stefano Aguzzi al quale ha presentato il progetto preliminare per risolvere l’annoso problema dell’erosione del tratto di costa prospicente a viale Ruggeri a sud del porto fanese.

All’incontro era presente anche la consigliera regionale Elisabetta Foschi. Il progetto redatto dalle strutture regionali dell’importo di 3,9 mln di euro prevede la trasformazione delle dieci scogliere da soffolte ad emerse e il prolungamento fino al molo sud del porto con ulteriori sette nuove scogliere emerse. Il finanziamento dell’intervento, che è l’unico inserito nel programma delle opere pubbliche regionali per il 2012, sarà garantito da fondi regionali e da fondi statali derivanti dalla sottoscrizione dell’accordo di programma per la difesa del suolo.

Donati ha rasserenato Aguzzi sul massimo impegno che verrà messo per arrivare quanto prima all’inizio dei lavori e ha anche precisato che i tempi di attesa trascorsi, non riconducibili a negligenze della Regione, hanno comunque consentito di sottoporre il progetto alle nuove procedure in tema di valutazione d’impatto ambientale (VIA) appena approvate dal Consiglio Regionale. Queste infatti riducono notevolmente i tempi burocratici di attesa delle procedure per inizio lavori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2012 alle 20:31 sul giornale del 21 marzo 2012 - 477 letture

In questo articolo si parla di regione marche, erosione, politica, sandro donati, scogliere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wJL





logoEV