Ricercatori di speranza: il sito nato tra Mondolfo e Fano premiato da Weca

2' di lettura Fano 19/03/2012 - Presente nel web da circa un anno e mezzo quale sito web cattolico per la ricerca di senso della vita, “Ricercatori di Speranza.it” è stato premiato a Roma da WeCa con una menzione speciale tra i migliori siti cattolici italiani 2011 – categoria siti personali”, il 16 Marzo 2012 a Roma, all'interno del laboratorio dal tema “Giovani, web ed educazione alla Fede”, organizzato dal Servizio nazionale di Pastorale giovanile della CEI.

Il sito, realizzato da Emanuele Renzi e Filippo Amaduzzi (Mondolfo e Fano), desidera aiutare tutti coloro che vogliono uscire dal solito “tran tran quotidiano” e dare alla vita qualcosa di più. “I prodotti mediali come film, programmi televisivi e ogni sorta di testo -riviste, libri...-, costruiscono la nostra percezione del mondo con una pervasività tale che sembra quasi impossibile resistere. Spesso diventano la causa di un allontanamento dalla fede, e di conseguenza la vita comincia a perdere il suo significato” afferma Emanuele Renzi, fondatore del sito e titolare dell'azienda di comunicazione Il villaggio di Emmaus.

“Siamo certi che la speranza e la fede stessa vadano ricercate anche nella cultura, perché, come lo è stato per millenni, è ancora presente il messaggio della salvezza di Gesù Cristo, ma la ricerca deve essere attenta. Tra le attività presenti, pertanto, elenchiamo alcuni di questi prodotti proprio nel sito, aiutando chi lo desidera a trovare Dio attraverso la cultura di oggi. Una vera impresa!” scherza Renzi.

“Il premio “WeCa” è per noi un'importante conferma del nostro cammino, iniziato dopo un attento discernimento” afferma Filippo Amaduzzi, informatico ed esperto di linguaggi software. “Tra i nuovi progetti c'è il cortometraggio “Bentornato a Casa” che rientrerà nelle iniziative di “Ricercatori di Speranza” in collaborazione con la parrocchia di Santa Giustina in Mondolfo, nonché la valorizzazione di quanto è già presente sul sito, tramite applicativi per smartphone e tablet, così da rendere l'esperienza di ricerca, un'esperienza unica che riempia le nostre giornate”. Conclude Emanuele.

WeCa è l’Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani. Si tratta dell’unica realtà italiana che, in forma di associazione, rappresenta ufficialmente chi opera nel mondo delle comunicazioni sociali in rete. WeCa, infatti, è la prima iniziativa europea del suo genere che intende unire, in una comunità viva e in continua sinergia, le conoscenze e le esperienze dei Webmaster Cattolici. Sono circa 15.000 i siti cattolici italiani. WeCa e' riconosciuta nel "Direttorio delle Comunicazioni
Sociali" della CEI, come importante realtà nella missione della Chiesa. I Soci fondatori: Fondazione Comunicazione e Cultura – Universita' Cattolica del Sacro cuore – Diocesi di Roma – Diocesi di Perugia – Unitelm Spa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2012 alle 14:42 sul giornale del 20 marzo 2012 - 408 letture

In questo articolo si parla di attualità, emanuele renzi, ricercatori di speranza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wE0