Sassonia, è scontro: il comitato diserta l'incontro con il Sindaco

sit-in di protesta del comitato Sassonia sud in Regione 2' di lettura Fano 17/03/2012 - Riguardo l’incontro con il Sindaco Stefano Aguzzi in programma per sabato 17 marzo abbiamo deciso di non partecipare per il semplice fatto che siamo stufi di sentire le solite chiacchiere su Viale Ruggeri.

Tutte le Istituzioni coinvolte in questa vicenda sono perfettamente a conoscenza della grave emergenza in atto su quest’area di Sassonia Sud, quindi è ora di finirla con le parole, ma bisogna obbligatoriamente passare ai fatti.

La gente è stufa di chiacchiere, soprattutto è stufa di essere presa in giro.

Adesso vogliamo i fatti: vogliamo vedere una prova pratica che le Istituzioni ed i Partiti Politici che le governano sono coinvolti ed attivi nel cercare una pronta risposta e soluzione alle gravi problematiche del territorio come in questa situazione, di vera e propria emergenza, su Sassonia.

Invece continuiamo ad assistere, incredibilmente, ad un continuo rimpallo di colpe, competenze e responsabilità riguardo su chi sia il vero colpevole della tragica situazione attuale.

Invece di lavorare in concertazione per risolvere le cose le Istituzioni si affrontano come avversari ed i problemi esistenti sul territorio vengono utilizzati come campagne elettorali dai Politici di turno, tutto questo sulla pelle dei Cittadini.

La Regione Marche è il suo Assessore ai Lavori Pubblici Sandro Donati dell’IDV, sono in questo contesto i maggiori responsabili della tragica situazione attuale, semplicemente perché sono gli organi preposti alla risoluzione di quest’emergenza.

Donati ci ha profondamente deluso, in tanti anni di battaglie non avevamo mai incontrato un Ufficiale della Pubblica Amministrazione così distante dal territorio e così lontano dai Cittadini.

Sono anni che l’Assessore rifiuta la nostra richiesta di un’assemblea pubblica in cui potersi confrontare direttamente con le persone che vivono sulla loro pelle tutto questo, dimostrando in questo modo come il suo interesse per i Cittadini che rappresenta sia inesistente.

Il Sindaco Stefano Aguzzi ha dichiarato che Martedì incontrerà l’Assessore Donati in Regione: noi chiediamo al Sindaco che richieda con forza un incontro pubblico serale all’Assessore in cui lo stesso spieghi direttamente ai Cittadini Fanesi come stanno le cose.

A questo punto se come al solito Donati dovesse rifiutarsi siamo pronti a gesti molto eclatanti, come quello di una protesta in massa direttamente nella sede della Regione Marche, ad Ancona.

Purtroppo per la Regione Marche questa volta non sarà una visita amichevole, perché qui la gente è furiosa, e non porteremo una quarantina di persone, ma organizzeremo la cosa in modo che ci sarà tutta Sassonia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2012 alle 15:46 sul giornale del 19 marzo 2012 - 499 letture

In questo articolo si parla di politica, luca priori, comitato sassonia sud

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wBh





logoEV
logoEV