Mondolfo: la proposta di Barbieri per ripristinare il campo di via Fermi

16/03/2012 - Come consigliere comunale ho presentato un’ interpellanza riguardo il campo sportivo in via E.Fermi per chiedere all’ Amministrazione quali sono le prospettive di sviluppo di una zona così importante per le attività sportive e per i giovani.

Attualmente nel nostro Comune ci sono due squadre di calcio a 8 che partecipano al campionato organizzato dal c.s.i a livello provinciale e che giocano le partite in casa nel campo di Mondolfo. Ho incontrato proprio in questo periodo alcuni rappresentati delle due società interessate che mi hanno spiegato le esigenze e le difficoltà riguardo l’utilizzo del campo, le problematiche esposte riguardano sia le condizioni del campo da gioco, sia il fatto che da Marzo a Maggio sono costretti a emigrare in altri campi fuori dal Comune in quanto l’Amministrazione concede l’utilizzo dello stesso alle giostre per le sagre cittadine.

Come minoranza proponiamo delle soluzioni che vorremmo che l’Amministrazione prendesse in considerazione: riteniamo opportuno ripristinare in maniera adeguata il fondo del terreno e utilizzarlo esclusivamente per manifestazioni sportive, individuando un nuovo sito per il posizionamento delle giostre in modo tale da salvaguardare il fondo e fare in modo che il campo sia disponibile tutto l’anno. Nel caso l’Amministrazione non trovi risorse economiche sufficienti, sarebbe opportuno come è già avvenuto in altri Comuni aprire un Bando Pubblico per la concessione al privato o ad associazioni per la gestione e lo sviluppo di questo polo sportivo che potrebbe diventare un punto di aggregazione importante per i giovani e gli sportivi mondolfesi e non solo.

Visto e considerato che la sistemazione del campo di via Fermi è un problema molto sentito dai giovani mondolfesi, chiediamo all’Amministrazione di esprimersi in merito. Si tratta infatti di un campo sportivo al centro del paese, nel quale non solo durante l’inverno, ma anche durante il periodo estivo, vengono organizzati tornei (ad esempio “La Stracittadina”) che coinvolgono squadre del nostro Comune ma anche dei comuni limitrofi. La festa dello sport e le belle parole servono solo se precedute da fatti concreti che mirino al miglioramento delle strutture affinché siano in linea con le esigenze delle associazioni sportive e di chi vuole praticare lo sport.


da Nicola Barbieri
Consigliere Comunale di Mondolfo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2012 alle 16:37 sul giornale del 17 marzo 2012 - 281 letture

In questo articolo si parla di sport, marotta, Nicola Barbieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wzi





logoEV