Ospedale unico: Sorcinelli (Destra) scrive al presidente del Rotary Club di Fano

federico sorcinelli Fano 15/03/2012 - Venerdì della scorsa settimana il club che Lei presiede ha organizzato presso il ristorante La Lanterna a Metaurilia, una cena/incontro con il Sindaco di Fano, Aguzzi, con il Sindaco di Pesaro, Ceriscioli, con il Presidente della Provincia Ricci, con l’Assessore Regionale Mezzolani e con il suo Direttore Generale Ruta, per parlare della chiusura degli Ospedali di Fano e di Pesaro e della realizzazione dell’ospedale unico a Fosso Sejore.

Naturalmente tutti gli ospiti erano decisamente a favore dell’ospedale unico; in effetti qualcuno aveva suggerito di invitare anche un esponente del “fronte del no”, per far conoscere le sue ragioni, ma la sua proposta non è stata accolta.

Così tutti i discorsi portati avanti dagli ospiti sono stati un “peana” a favore dell’ospedale unico, giudicato un’ottima iniziativa, da realizzare quanto prima nell’interesse della comunità: nessun dubbio, nessuna perplessità, è il progresso che avanza e che non si può arrestare...

A dir la verità, invece, di dubbi e di perplessità ce ne sarebbero stati tanti, ma vista la scelta degli ospiti era difficile anche solo immaginare che qualcosa potesse saltare fuori...

Per carità caro Presidente, Lei può ovviamente invitare chi le pare e nessuno ha il diritto di criticarLa: mi permetta però solo una domanda, non crede che avrebbe fatto un miglior servizio ai soci del Suo club se gli avesse offerto la possibilità di sentire tutte e due le campane e di farsi un’idea in modo imparziale su tutta la questione?


da Federico Sorcinelli
segretario La Destra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2012 alle 04:37 sul giornale del 16 marzo 2012 - 1861 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, la destra, Federico Sorcinelli, La Destra Fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wus


... Ma, come giustamente fa notare Sorcinelli, la questione più che il Club riguarda "gli invitati" indicati nella nota di Sorcinelli. Non è che ci si poteva attendere un "dèbat public", ma la non presenza di chi sull'Ospedale unico la pensa diversamente proprio non è facile da comprendere.

ceremax


Questa volta tanto di cappello alla proposta delle due campane di Sorcinelli!
Sperando anche che le due campane valgano sempre...