Quattrini: fotovoltaico su terreni agricoli, Ancona e Fano dicono 'No'

andrea quattrini 1' di lettura Fano 10/03/2012 - Nei mesi scorsi era stata approvata dal Consiglio comunale di Ancona la nostra mozione contro l'installazione di impianti fotovoltaici sui terreni agricoli.

L'unica variante era nel dispositivo finale: dato che la Regione Marche permette l'installazione dei pannelli sui terreni agricoli e che l'art.12 dell'allegato "A" della Delibera Regionale n.1756 del 6/12/2010 vieta espressamente ai singoli Comuni di adottare regolamenti più restrittivi, abbiamo concluso la mozione dando mandato al Sindaco e alla Giunta di richiedere alla Regione Marche di modificare il citato art. 12 per permettere ad ogni Comune di decidere in autonomia.

Qualche tempo dopo anche il Comune di Fano ha approvato la stessa mozione, su proposta del locale Movimento 5 Stelle, al quale avevamo girato il nostro testo. Dopo aver contattato telefonicamente il Presidente del Consiglio Regionale delle Marche, Vittoriano Solazzi, io e Hadar Omiccioli (il Consigliere a 5 Stelle di Fano) gli abbiamo recapitato la lettera allegata, con la quale chiediamo, in virtù delle delibere dei Consigli comunali di Ancona e Fano (prima e terza città delle Marche per dimensioni) di convocare e sottoporre le nostre mozioni alla Commissione Ambiente della Regione Marche affinchè le recepisca e provveda a modificare l'art.12 a permetta a tutte le città marchigiane di decidere liberamente nell'ambito dei propri territori.

Qualora la Regione Marche accetti le nostre richieste, i nostri Comuni saranno finalmente liberi di vietare l'installazione dei pannelli fotovoltaici sui terreni agricoli.


da Andrea Quattrini
Movimento 5 Stelle





Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2012 alle 20:00 sul giornale del 12 marzo 2012 - 482 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, ancona, consiglieri, Eugenio Duca, andrea quattrini, quattrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wjX