Aguzzi su viale Ruggeri: 'Chiesto incontro con assessore regionale, urge rimedio'

stefano aguzzi Fano 06/03/2012 - Torna alla ribalta l'annosa problematica di Viale Ruggeri, ulteriormente compromesso dalle ultime mareggiate, ma anche dalla necessità dell'intera zona di rimanere collegata da un punto di vista viario al resto della città.

Il Sindaco, Stefano Aguzzi, ha infatti dato mandato agli uffici tecnici di predisporre celermente un progetto di decoro e sicurezza attraverso il rinforzo delle scogliere a ridosso della carreggiata per consentire la riapertura della strada ed anche la relativa asfaltatura.

Aguzzi si è anche interessato con la Regione Marche per capire a che punto fosse il progetto per utilizzare i 3 milioni e 200 mila euro che il governo Berlusconi aveva messo a disposizione.

“Tale progetto – ha commentato il sindaco di Fano – risulta non essere stato ancora redatto dai tecnici regionali, a conferma che le visite dell'allora assessore regionale Carabs alle assemblee organizzate dal comitato Sassonia, servivano solo a gettare fumo negli occhi agli abitanti della zona e alla stessa Amministrazione comunale di Fano. Oltretutto l'attuale governo Monti pare abbia revocato i 17 milioni di euro di finanziamento che erano stati assegnati alla Regione e stia redigendo un nuovo piano di finanziamento per circa 120 milioni complessivi destinati a 9 regioni che saranno ripartiti secondo le urgente e l'immediata appaltabilità. Reputo questa situazione un brutto passo indietro rispetto a quelle che erano le aspettative e le esigenze del nostro territorio, alle quali la Regione deve porre subito rimedio. Per questo ho chiesto un incontro urgente all'assessore Donati relativo alla predisposizione del progetto esecutivo per la zona di Sassonia per cercare di intercettare i futuri possibile finanziamenti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2012 alle 12:49 sul giornale del 07 marzo 2012 - 412 letture

In questo articolo si parla di fano, comune di fano, stefano aguzzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/v7O