Cesena: Pesaro, Fano e Senigallia ai 'Musei in mostra Architettura 44'

Cesena mostra  'Musei in mostra Architettura 44' Fano 04/03/2012 - Fano, Pesaro e Senigallia in mostra a Cesena. Giovedì 1 Marzo 2012 è stata inaugurata dal Magnifico Rettore dell’Università di Bologna, Prof. Ivano Dionigi, la mostra “MUSEI IN MOSTRA ARCHITETTURA 44”, presso la Chiesa dello Spirito Santo, in centro storico a Cesena, Via Milani.

La mostra ideata dall’ufficio mostre della facoltà di architettura “Aldo Rossi”, curata da Francesco Saverio Fera e Agnese Fantini. Resterà aperta dal 1 al 25 marzo 2012 secondo i seguenti orari lunedì – venerdì 16.30 – 19.30, sabato e domenica 10.00 – 13.00 / 16.30 – 19.30. La mostra ha per tema l’architettura del museo, edificio pubblico per eccellenza nel panorama della città contemporanee.

Una prima sezione esporrà i progetti realizzati nel 1988 da Oswald Mathias Ungers e Aldo Rossi per il Museo di Storia Tedesca di Berlino. Nella seconda parte vengono proposti alcuni dei principali edifici per l’esposizione esistenti, studiati nelle loro principali organizzazioni spaziali e distributive. Questa selezionata antologia dell’edificio museo, viene intesa come una sorta di rilievo dello stato dell’arte sull’argomento.

Sono proposti i ridisegni di oltre un centinaio di musei, che messi in parallelo tra loro disegnano una sorta di città ideale, appartenenti a ragione o meno, all’immaginario collettivo della nostra società. Una terza sezione dell’esposizione offre una riflessione con ipotesi compositive realizzate da studenti e laureandi su alcune urgenze urbane locali. In particolare a rappresentare la regione Marche ben 4 tesi si dedicano allo studio e alla progettazione di nuovi musei a Fano, Senigallia e Pesaro.

Non senza presunzione, la volontà è quella di provare a contribuire ad un dibattito su dei temi locali, tentando di fornire risposte quanto più generali, a situazioni concrete. Per Senigallia la tesi esposta è quella di Luca Berluti, che ha per tema un nuovo museo della fotografia, un vero e proprio centro internazionale culturale, dedicato alla figura del noto fotografo Mario Giacomelli. Per Fano la tesi esposta è quella di Caterina Del Bianco, che ha per tema la progettazione di una passeggiata archeologica presso l’area del teatro romano di Fano, ripensando ad alcuni spazi espositivi temporanei all’interno degli edifici dell’ex Filanda Bosone.

A Pesaro, si è intervenuti sui bastioni dei Cappuccini, proponendo una città della musica,prendendo spunto e ispirazione nella sua struttura, dalle realtà culturali sorte attorno alla figura di Gioacchino Rossini (R.O.F. Teatro dell’opera G. Rossini e Fondazione G. Rossini). Le tesi esposte per l’area di Pesaro sono quelle di Mattia Mancini e Mattia Tombesi, Andrea Banci e Matteo Cavina.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2012 alle 10:00 sul giornale del 05 marzo 2012 - 540 letture

In questo articolo si parla di cultura, mostra, vivere pesaro, cesena, università di bologna, gioacchino rossini, cappuccini, musei in mostra architettura 44, magnifico rettore, ivano dionigi, aldo rossi, Francesco Saverio Fera, Agnese Fantini, mattia mancini, mattia tombesi, andrea banci, matteo cavina, tesi laurea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/v2T