Pontesasso di Fano: il Fronte di Azione Popolare segnala il degrado

Fronte Azione Popolare 2' di lettura Fano 01/03/2012 - Il Fronte di Azione Popolare PU interviene sulla situazione di degrado vigente a Pontesasso di Fano nei residence “Ai pioppi” e “Adriatica 81”, dove si è creata una vera e propria zona ghetto occupata da extracomunitari senegalesi.

Queste le parole del presidente Giacomo Rossi: “Nel mese di settembre, il consigliere regionale indipendente Enzo Marangoni, sollecitato da turisti e residenti, ha evidenziato tramite un'interrogazione la situazione dei residence ”Ai pioppi”, “Adriatica 81” ed adiacenti, siti a Pontesasso di Fano. Questa zona che tra l'altro dovrebbe essere turistica, si è trasformata in un vero e proprio “ghetto” dove famiglie numerose di immigrati senegalesi vivono ammassate in spazi ridotti ed appartamenti fatiscenti, commerciano pesce in casa, accumulano rifiuti, creano discariche a cielo aperto ed eludono le normali regole di convivenza civile. In estate, dunque, ad “accogliere” i nostri turisti,oltre che il degrado, troviamo una nauseabonda puzza di pesce marcio che, notoriamente, è così persistente che gli spacciatori di stupefacenti lo utilizzano per depistare i cani anti-droga.

Lo stesso consigliere Marangoni, giorni fa, ha ricevuto risposta alla suddetta interrogazione presentata. La Regione ha interpellato il Comune di Fano, che ha sua volta risposto di non aver ricevuto segnalazioni su questa situazione. Tutto ciò è falso. Infatti oltre alle numerose segnalazioni telefoniche di residenti e turisti, in data 28 Agosto 2011 è stata denunciata questa situazione al sindaco con tanto di raccomandata con ricevuta di ritorno. Come mai nessuno si è mosso? Come mai si è asserito il falso ? Ci rivolgiamo alla Polizia Municipale e agli assistenti sociali affinché possano intervenire per migliorare le condizioni della zona, anche per garantire maggiori regole e dignità agli stessi extracomunitari. E' il caso che l'interland fanese venga lasciato sempre più alla balia di se stesso? E' con questo disinteresse che si contribuisce al turismo? Perchè i consiglieri regionali fanesi non sono intervenuti in alcun modo sulla vicenda? Noi del Fronte di Azione Popolare PU resteremo vigili su questa e sua altre situazioni di degrado in tutta la Provincia, oramai tutt'altro che "Felice". Invitiamo i cittadini a segnalarcele affinchè si possa intervenire”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2012 alle 18:40 sul giornale del 02 marzo 2012 - 292 letture

In questo articolo si parla di cronaca, partito politico, pesaro e urbino, Fronte Azione Popolare, Fronte Azione Popolare PU, fronte di azione popolare pu, fronte di azione popolare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vW8





logoEV