Ladri in azione: svaligiato il Coal di Cuccurano

1' di lettura Fano 02/03/2012 - Era l'ora di pranzo di giovedì quando dei ladri sono entrati in azione a Cuccurano. Nel mirino dei malviventi è finito il COAL dal quale sono state rubate diverse migliaia di euro. I delinquenti sono poi scappati con il bottino, in una macchina con il portellone alzato, presumibilmente per nascondere la targa.

Hanno atteso che il negozio fosse chiuso per la pausa pranzo, senza clienti e senza personale, per mettere in atto un piano ben congegnato. I malviventi sono entrati da una porta secondaria posta sulla parte posteriore dell'edificio: sapevano dove mettere le mani e quando, come prevedibile, è scattato l'allarme non si sono fatti prendere dal panico, ma hanno sottratto tutti i cassetti con il contante sotto i registratori di cassa.

Un'operazione che ha richiesto solo pochi minuti e quando sono arrivati i Carabinieri i delinquenti erano già riusciti a fuggire con il bottino.

Alcuni testimoni hanno assistito alla scena vedendo i ladri fuggire con una macchina il cui portellone posteriore, però, era stato lasciato aperto, presumibilmente per occultare la targa. Gli stessi testimoni avrebbero riferito che i malviventi parlavano un italiano con un forte accento straniero, forse dell'est europa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2012 alle 03:13 sul giornale del 02 marzo 2012 - 615 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, furto, cuccurano, alberto bartozzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vXP





logoEV