Aguzzi risponde alle preoccupazioni per scuole e asili

1' di lettura Fano 01/03/2012 - Giudizio positivo viene espresso dall'Amministrazione comunale di Fano sull'incontro tenutosi mercoledì pomeriggio nella Sala della Concordia con educatrici, maestre, insegnanti di sostegno e genitori, a cui ha partecipato, oltre all'assessore alla Pubblica Istruzione Gianluca Lomartire supportato dall'ufficio, anche il sindaco, Stefano Aguzzi.

Motivo dell'incontro la difficile situazione imposta alle amministrazioni comunali di non poter liberare risorse per assumere personale a tempo determinato mettendo in difficoltà i servizi degli asili nido e delle scuole materne.

“Sapevamo che il 26 febbraio il Senato avrebbe approvato – ha commentato il sindaco - su insistente richiesta delle amministrazioni, l'emendamento relativo alla possibilità di sostituire personale nelle strutture scolastiche. Emendamento che abbiamo subito recepito mettendo a disposizione i fondi necessari ( 60 mila euro) a garantire la turnazione del personale sino alla fine dell'anno”.
Il primo cittadino ha ricordato l'eccellenza che il settore scolastico, a partire proprio dagli asili nido, rappresenta per il territorio comunale e si è impegnato ad approfondire con ulteriori incontri, come richiesto della delegazione di genitori ed insegnanti, le priorità che il mondo scuola quotidianamente è costretto ad affrontare.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2012 alle 19:12 sul giornale del 02 marzo 2012 - 266 letture

In questo articolo si parla di scuola, fano, comune di fano, asili

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vXh





logoEV