Forni a legna: prorogato il termine per l’installazione dei filtri antiparticolato

forno a legna Fano 28/02/2012 - “Apprendiamo con grande soddisfazione che le nostre richieste di una proroga per l’installazione dei filtri antiparticolato nelle attività che utilizzano forni a legna (pizzerie, panifici, ristoranti) sono state accolte”.

Così Giuseppe Cofano presidente Fiepet Confesercenti di Pesaro e Urbino commenta l’esito dell’incontro avvenuto lunedì tra il direttore Confesercenti Marche Ilva Sartini, l’ingegnere Guido Muzzi dirigente del servizio ambiente Regione Marche e il dott. Leonardo Virgili componente della segreteria tecnica dell’assessore regionale all’ambiente Sandro Donati, durante il quale è stata individuata nel prossimo 14 settembre -e non più il 31 marzo come previsto inizialmente- la nuova scadenza per l’installazione dei filtri antiparticolato.

“Una decisione importante –aggiunge Cofano- che permette agli operatori di avere più tempo per organizzare un adeguamento delle proprie strutture, che risulta, come è comprensibile, particolarmente complesso e gravoso. A tal proposito, Confesercenti informa gli operatori di aver stipulato un accordo di convenzione a livello regionale con una delle più importanti aziende produttrici di filtri antiparticolato. Le imprese che dovessero per legge installare uno di questi filtri all’interno del proprio esercizio, possono, quindi, contattare fin da ora le nostre sedi per informazioni ed eventualmente per prenotare un primo sopralluogo”.

Al fine di far fronte agli oneri economici di installazione dei filtri, la Confesercenti in collaborazione con la Cooperativa Fimcost ha predisposto un’apposita linea di finanziamento che consentirà agli imprenditori di pagare l’intervento in tempi medio - lunghi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2012 alle 17:20 sul giornale del 29 febbraio 2012 - 879 letture

In questo articolo si parla di lavoro, confesercenti, vivere pesaro, filtro antiparticolato, forno a legna, pizzerie, filtri per forni a legna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vPW


E qui a Fano, Assessore Serfilippi, mi raccomando, non scordi di farlo sapere anche alle polveri sottili (le famigerate PM.10).
Grazie.