Porto: Aguzzi esprime soddisfazione per l'incontro in prefettura

stefano aguzzi Fano 22/02/2012 - Si è svolto mercoledì in Prefettura l'incontro sul problema del dragaggio del porto di Fano a cui hanno preso parte tutti i soggetti interessati.

“Un confronto molto positivo - ha commentato il sindaco, Stefano Aguzzi – per il quale ringrazio il Prefetto che ha accolto in maniera tempestiva la richiesta dell'Amministrazione comunale e della marineria. Dalla riunione si è deciso l'immediato dragaggio motivato dalla somma urgenza e dalla necessità di salvaguardare la sicurezza del personale operante nel settore, con queste motivazioni l'Amministrazione comunale potrà dar corso immediatamente ai lavori entro le prossime 24/48 ore.

Il sindaco Aguzzi si è detto “soddisfatto di questo primo ed immediato obiettivo” ma ha evidenziato l'esigenza della realizzazione della cassa di colmata per la quale i tecnici regionali presenti hanno dato assicurazioni sul fatto che sia pronta entro l'anno in corso. Per rendere del tutto efficace l'incontro il sindaco ha anche “richiesto che dopo il dragaggio immediato di 3000 metri cubi ed in attesa di quello complessivo, che avverrà a cassa di colmata ultimata, si elabori un piano per un ulteriore interramento di circa 5000 metri cubi da prevedere entro qualche mese e per il quale i tecnici di comune, provincia, regione e arpam si vedranno già nei prossimi giorni per indicare una adeguata soluzione”.

Intanto per giovedì 23 febbraio la Regione Marche ha convocato la Conferenza dei Servizi con all'ordine del giorno proprio la la funzionalità dello scalo fanese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2012 alle 14:08 sul giornale del 23 febbraio 2012 - 281 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, stefano aguzzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vyz