Piano particolareggiato del centro storico: Omiccioli interroga il Sindaco

Hadar Omiccioli Fano 22/02/2012 - Hadar Omiccioli interpella il Sindaco di Fano, Stefano Aguzzi, a riguardo del piano particolareggiato del centro storico. Su Vivere Fano il testo dell'interrogazione.

Il sottoscritto Hadar Omiccioli, consigliere comunale di Fano a cinque stelle,

premesso

• da fonti giornalistiche si è appreso che è stato affidato all’ex dirigente Bruno Benini la cura del coordinamento per le indagini preliminari al fine di realizzare il Piano Particolareggiato del Centro Storico;

• che tale piano è di fondamentale importanza per lo sviluppo e la tutela del centro storico e, per le sue inevitabili ripercussioni sul tessuto sociale ed economico, di tutta la città, coinvolgendo comitati ed associazioni

• che un’attenta analisi e confronto deve essere fatto con il Consiglio Comunale per quanto riguarda l’iter e le decisioni da prendere su tale argomento;

interpella il Sindaco per conoscere

• se le linee guida di tale piano prevedono o prevedranno la pedonalizzazione del centro storico, come sembrerebbe necessario, coinvolgendo le vie limitrofe al Corso Matteotti, oggi percorribili in alcuni tratti in ZTL solo per alcuni orari e altri percorribili da tutti e in tutti gli orari;
• Quale destinazione avrà nel piano il complesso S.Arcangelo;
• Quale destinazione avrà la costruzione che insiste sul teatro romano;
• Quali saranno le misure a tutela dei monumenti e dei palazzi antichi, anche per la loro usufruibilità da parte del pubblico
• Se sia stata presa in considerazione la necessità di vietare escavazioni e sbanchi, se non dopo specifiche e preventive autorizzazioni da parte degli Organi di controllo comunali e della stessa Sovrintendenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2012 alle 20:03 sul giornale del 23 febbraio 2012 - 1511 letture

In questo articolo si parla di politica, centro storico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vAw


Non è da sottovalutare, poi, quanto viene ancora una volta ricordato circa la necessità di "indagare", in maniera più approfondita (anche con "mappature"), il sottosuolo della Fano muarata. Operazioni di indagine ora facilitate dai moderni mezzi...
Ci si deve convincere: Fano è "sotto sotto" che è ancora più ricca...
Gp.