Isola del Piano: altri dettagli sulla vicenda dell'ex sacerdote. Gli abusi duravano da 10 anni

1' di lettura 23/02/2012 - Emergono altri dettagli del fatto di cronaca che vede protagonista l'ex prete di Isola del Piano, Armando Bicchiarelli. Gli abusi sul 29enne duravano da oltre 10 anni.

Secondo le indagini effettuate dalla Polizia, coordinate dal signor Procuratore della Repubblica di Urbino dottor Alessandro Cannevale e dal Sostituto Dott.ssa Irene Lilliu, Bicchiarelli da oltre 10 anni costringeva il ragazzo ad atti a sfondo sessuale. Una routine che l'operaio avrebbe dovuto perpetuare sempre sotto minaccia.

Una relazione che è durata per oltre 10 anni che però con il passare del tempo "abbandonava ogni contenuto di spontaneità e di reciproca partecipazione, caratterizzandosi invece per l’attività di controllo, di predominio, di larvata e sottile vessazione svolta dal Bicchiarelli nei confronti del suo amante, ridotto così in uno stato di frustrazione e degradato a mero oggetto, privo dunque di partecipazione soggettiva, della concupiscenza e della libidine dell’indagato."

Un comportamento sospetto quello di Bicchiarelli che non era passato inosservato ai vertici del clero che già da anni avevano "ridotto allo stato laicale" il 44enne. Ora l'arresto per stalking, violenza sessuale continuata e danneggiamento aggravato in concorso.






Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2012 alle 00:10 sul giornale del 23 febbraio 2012 - 791 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, isola del piano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vAY


Una sola parola "OMERTA'". Quattordici anni sono tanti per far venire a galla certe cose vergognose che erano nella bocca di tutti. Non tanto per giustizia quanto per evitare tanto male in tanti anni.
Fallimento, delle autorità preposte di ogni tipo.