Droga: arrestati due marocchini residenti a Fano

Carabinieri 1' di lettura Fano 20/02/2012 - Sono stati arrestati sabato a Castelfranco Emilia due persone di origini marocchine, attualmente residenti a Fano. I due, di 47 e 28 anni, sarebbero stati trovati in possesso di 2,5kg di hashish.

Alcuni carabinieri stavano effettuando un servizio in abiti civili in via Archimede, a Castelfranco Emilia nei pressi di un supermercato, quando hanno notato un'automobile che si aggirava in modo sospetto nel parcheggio del centro commerciale.

Contattati altri militari, che sono intervenuti con una macchina d'ordinanza, i carabinieri hanno fermato l'auto sospetta. Dal mezzo sono usciti due marocchini, apparsi subito molto nervosi, circostanza che ha fatto insospettire ancora di più i militari.

Ispezionando la macchina sarebbero stati trovati ben 25 panetti di hashish, da 100 grammi ciascuno. Secondo i carabinieri quella droga sarebbe stata pronta per essere immessa sul mercato. I due magrebini sono stati arrestati immediatamente e trasferiti presso il carcere di Modena, dove sono a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Entrambi sono pregiudicati e già noti anche alle forze dell'ordine di Fano che li tenevano sotto controllo da qualche tempo, proprio per l'attività legata al giro degli stupefacenti.






Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2012 alle 23:07 sul giornale del 21 febbraio 2012 - 432 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, castelfranco emilia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vum