Calcio a 5: l'ASD Flaminia vince e si salva con 5 turni di anticipo

Asd Flaminia Fano 19/02/2012 - La ASD Flaminia batte anche il Sinnai e conquista una miracolosa salvezza con ben cinque turni di anticipo, cosa impensabile alla vigilia del campionato. Contro le temibili sarde, rinforzate dall'arrivo di Lucileila e reduci da due successi di fila, arriva una vittoria sofferta e tutto sommato meritata.

L'inizio delle fanesi è veemente e già dopo pochi secondi la Tagliabracci saggia in contropiede i riflessi della Piras che però nulla può pochi istanti dopo sul tiro al volo di Claudia Giovanelli sugli sviluppi di un corner. Le sarde reagiscono e sfiorano il pareggio in un paio di occasioni senza però mai impegnare seriamente la Bellini; Lucileila sale in cattedra con giocate illuminanti, ma l'imprecisione delle compagne di squadra rende vana la sua classe.

Puntuale, dopo un po' di sofferenza, arriva il raddoppio: al 13', sempre da un corner, è capitan Giorgi a trovare la zampata vincente. La prima frazione si chiude con altri due gol.

Il primo è della Lucileila che riapre la gara con un fendente nell'angolino, il secondo è di Claudia Giovanelli che realizza un rigore concesso per un fallo in area sulla Magnanti. Alla sirena il Flaminia è avanti 3-1.

Meno emozioni ma stesso numero di gol nella ripresa. Il Sinnai trova il 2-3 con un tiro da fuori di Guaime che passa tra una selva di gambe e inganna la Bellini; due minuti dopo le fanesi ristabiliscono le distanze con un conropiede finalizzato dalla Magnanti su assist della Giovanelli.

La gioia dura poco perchè due minuti dopo (minuto numero 7) la Exana trova lo spiraglio giusto da corner per portare le sue nuovamente a contatto con le padrone di casa. Inizia la sofferenza per le ragazze di Alessandra Imbriani che reggono l'urto e colpiscono in contropiede con Melissa Marchetti ottimamente servita sul secondo palo dalla Tagliabracci. Il 5-3 reggerà fino alla fine nonostante i ripetuti attacchi delle ospiti che però non riescono più a trafiggere la porta fanese. Vittoria e salvezza in vista di un tour de force che porterà la Flaminia a giocare mercoledì a Milano col Kick Off e domenica prossima in terra abruzzese con l'Aragonese. L'impresa è servita!

Il tabellino della gara:

ASD Flaminia: Faccani, Giorgi, Magnanti, Rosciani, Deriu, Bonito, Calzolari, Pulanich, Bellini, Giovanelli C., Marchetti, Tagliabracci, Zonghetti, Morbidelli. All: Alessandra Imbriani.

Sinnai: Piras, Melis, Guaime, Fanti, Deiana, Cuccu, Orrù, Ziero Lunelli, Di Flumeri, Lucileila, Exana, Pintor. All: Davide Mura.

Arbitri: Riccardo Arnò di Reggio Emilia e Gino Simonazzi di Reggio Emilia.

Marcatori: 1' Giovanelli (F), 13' Giorgi (F), 18' Lucileila (S), 19' Giovanelli (F) su rigore del p.t.; 3' Guaime (S), 5' Magnanti (F), 7' Exana (S), 12' Marchetti (F) del s.t.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2012 alle 19:51 sul giornale del 20 febbraio 2012 - 451 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio a 5, asd flaminia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vqy