Terzo incontro alla scuola di pace di Fano: il bullismo

scuola di pace 2' di lettura Fano 16/02/2012 - Continuano sabato 18 febbraio, ore 16.30, a  Fano,  presso il Centro Pastorale (via Roma 118- ex seminario) gli  appuntamenti  con  il  nono  anno  di  corso  della Scuola di Pace “Carlo Urbani”.  La  scuola  di  Pace  è  un  momento formativo  pensato  per  tutta  la  cittadinanza  sui  temi  della  nonviolenza,  giustizia, salvaguardia  del  creato  e  cittadinanza responsabile. E’  organizzata  dalla Caritas Diocesana di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola in  collaborazione  con sedici sedici organismi tra associazioni di volontariato e uffici diocesani.

Al centro del prossimo incontro il tema della Pedagogia della nonviolenza. SI parlerà di bullismo con Elena Buccoliero, laureata in Scienze Politiche ad indirizzo sociologico all’Università di Bologna, membra dell’AIMMF, Associazione Italiana Magistrati per i Minori e la Famiglia, dal 2008 al 2010 Giudice Onoraria presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna, lavora nell’ufficio del Difensore Civico della Regione Emilia Romagna. Insieme a Marco Maggi è autrice di “Bullismo, bullismi”, (FrancoAngeli, 2005); “Progetto bullismo”, (Berti, 2006); “Bullismo nella scuola primaria” (FrancoAngeli 2008); “Bullismo omofobico” (FrancoAngeli 2010, anche con L. Pietrantoni e G. Prati).

Sabato 25 febbraio alle ore 16.30 si terrà l'incontro "Nord e sud del mondo", Immigrazione e crisi con don Giancarlo Perego, direttore generale della Fondazione Migrantes.

La Scuola di Pace è gratuita e rilascia un attestato a tutti i partecipanti che lo richiedono. Per informazioni potete scrivere a saladellapace@gmail.com oppure contattare Luciano Benini, responsabile della Scuola di Pace, al numero 335- 7057132.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2012 alle 19:36 sul giornale del 17 febbraio 2012 - 218 letture

In questo articolo si parla di cronaca, scuola di pace, Caritas Fano Sala della Pace

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vjN