Neve: lunedì 13 febbraio chiuse tutte le scuole e gli uffici pubblici della provincia

scuola chiusa per neve Fano 12/02/2012 - La Prefettura di Pesaro e Urbino ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nonché di tutti gli uffici pubblici della provincia per la intera giornata di lunedì 13 febbraio 2012, fatta eccezione per i servizi pubblici essenziali, quelli di reperibilità nonché quelli organizzati per la gestione delle emergenze.

VISTA la situazione di grave emergenza determinatasi nell’intero territorio di questa provincia a causa di massicce precipitazioni nevose;

VISTI gli avvisi meteorologici diffusi dal Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile della Regione Marche, in particolare l’avviso di condizioni meteo avverse n. 10 delle ore 12 in data odierna, valido dalle ore 12,00 di oggi fino alle ore 12,00 del 13.02.2012, che indica un ulteriore peggioramento delle condizioni meteorologiche con precipitazioni nevose fino a metà giornata di domenica 12.02.2012;

CONSIDERATO che l’inasprimento delle condizioni meteorologiche su un territorio provinciale già provato da consistenti precipitazioni nevose oltre che delle formazioni di ghiaccio sulle strade, potrebbe determinare concrete situazioni di pericolo per la circolazione urbana ed extraurbana, con conseguente rischio per la sicurezza e l’incolumità dei cittadini;

RITENUTO pertanto necessario scongiurare eventuali situazioni di pregiudizio alla sicurezza pubblica e le probabili ripercussioni anche sull’ordine pubblico in presenza della continuazione dell’attuale grave situazione di condizione meteo avverse che potrebbero addirittura peggiorare; VISTI gli artt. 2 e 14 della Legge 24/02/1992 n. 225; VISTO l’art. 2 del Regio Decreto del 18/06/1931 n. 773;

D I S P O N E la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nonché di tutti gli uffici pubblici della provincia per la intera giornata di lunedì 13 febbraio 2012, fatta eccezione per i servizi pubblici essenziali, quelli di reperibilità nonché quelli organizzati per la gestione delle emergenze.

La presente ordinanza viene trasmessa al Presidente della Regione Marche, al Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, a tutti i Sindaci dei Comuni della provincia, alle Forze di Polizia e a tutti gli Uffici Pubblici.

Pesaro, 11 Febbraio 2012

Il Prefetto Visconti