Emergenza neve, Ricci: 'Situazione drammatica, abbiamo bisogno d’aiuto'

spazzaneve 1' di lettura Fano 11/02/2012 - "Purtroppo siamo la provincia più colpita d’Italia. La situazione è drammatica. Stiamo facendo il massimo con le risorse che abbiamo, c’è grande collaborazione tra istituzioni, forze dell’ordine e cittadini ma abbiamo urgentemente bisogno d’aiuto".

E’ l’appello del presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Matteo Ricci, che ha raggiunto nel pomeriggio Mercatino Conca, Sassofeltrio, Monte Cerignone e Montegrimano, alcuni tra i Comuni maggiormente messi in ginocchio dalla bufera di neve che si sta abbattendo in queste ore nel Pesarese.

"Nell’entroterra ci sono più di 3 metri di neve – continua Ricci -. Anche Urbino rischia di essere tagliata fuori. La protezione civile conferma che siamo il territorio più flagellato dalla tormenta e le previsioni sono pessime anche per le prossime ore. Abbiamo decine e decine di frazioni isolate. Nell’immediato servono immediatamente rinforzi. Stiamo aspettando alcuni mezzi militari e uomini, anche da Pordenone e Belluno. Ma non bastano, perché la situazione è veramente drammatica".

C’è poi un’ulteriore preoccupazione: "Il grande pericolo – evidenzia il presidente – viene anche dai tetti di capannoni, stalle, edifici di vario genere. Decine sono già caduti per il peso della neve, per altri il rischio è enorme". Queste le strette priorità del presente, ma dalla prossima settimana si aggiungerà un altro capitolo: "I danni sono incalcolabili. Le prime stime parlano di milioni e milioni di euro. Il territorio è in ginocchio: ci attendiamo sicuramente un sostegno dal governo, perché da soli non possiamo farcela".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2012 alle 18:02 sul giornale del 13 febbraio 2012 - 513 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, matteo ricci, neve, provincia di pesaro e urbino, emergenza, provincia pesaro urbino, vivere pesaro, spazzaneve, emergenza neve

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/u7S