Confartigianato: solidarietà ai nostri artigiani per i danni del maltempo

Zona industriale Chiusa di Ginestreto Pesaro Fano 10/02/2012 - La Confartigianato di Pesaro e Urbino esprime tutta la propria solidarietà alle aziende associate colpite dai danni del maltempo. Un giorno di tregua dalla bufera non ha infatti migliorato la situazione meteo- economica del territorio della Provincia di Pesaro e Urbino.

Ingenti sono i danni della neve su tutte le attività del nostro territorio. A causa dei blocchi nei trasporti si registrano difficoltà negli approvvigionamenti e una notevole riduzione delle presenze in azienda anche per i continui black out elettrici. Lo stop di giovedì ha inoltre fatto sì che la neve depositata sui tetti dei capannoni si trasformasse in ghiaccio aumentando il proprio peso e causando disastri a molte delle aziende del Montefeltro.

Per tale motivo la Confartigianato di Pesaro e Urbino, insieme con le altre parti sociali, ha richiesto e ottenuto con soddisfazione, dall’Agenzia delle Entrate che: "per i contribuenti domiciliati nelle zone interessate dalle recenti eccezionali precipitazioni nevose, sarà valutata la disapplicazione per causa di forza maggiore delle sanzioni previste per ritardi nell'effettuazione degli adempimenti tributari, anche in relazione ad eventuali provvedimenti che potranno individuare le aree interessate da tali eventi."

Dal punto di vista pratico, l'Agenzia delle entrate valuterà, caso per caso, l'eventuale disapplicazione delle sanzioni. Anche l’inps, su richiesta di Confartigianato e delle altre parti sociali, ha risposto positivamente alla richiesta d’aiuto di Confartigianato PU ritenendo “ammissibile la richiesta di Cassa Integrazione in deroga con causale crisi aziendale derivante dagli eventi atmosferici avvenuti nel mese di febbraio 2012 che hanno provocato forti disagi ai lavoratori e alle aziende del territorio marchigiano.

“Tramite i nostri uffici dislocati su tutto il territorio provinciale – dichiara il Segretario Generale Confartigianato Imprese di Pesaro e Urbino Giuseppe Cinalli - intendiamo fornire tutto l’appoggio e il sostegno ai nostri artigiani per i danni subiti a causa delle eccezionali nevicate di questi giorni, riconoscendo le loro enormi difficoltà, aiutandoli a stimare la complessità dei danni e fornendo loro tutto l’assistenza sotto il profilo finanziario per ottenere mutui a tasso agevolato tramite la nostra Confidi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2012 alle 19:20 sul giornale del 11 febbraio 2012 - 294 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, urbino, solidarietà, pesaro, chiusa di ginestreto, zona industriale, artigiani, confartigianato pesaro e urbino, aziende pesaro, cappannoni, danni maltempo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/u5n