Giornata Mondiale del Malato: il vescovo visita i pazienti ricoverati al Santa Croce

Armando Trasarti 1' di lettura Fano 03/02/2012 - Monsignor Armando Trasarti, Vescovo della diocesi di Fano, sarà all’ospedale Santa Croce per la consueta visita ai degenti e al personale sanitario nell’ambito della XX Giornata mondiale del malato.

Una maratona di due giorni che lo vedrà incontrare centinaia di persone. Il viaggio inizierà lunedì 6 febbraio alle 8.30 dalla Geriatria per proseguire in Pediatria, Medicina uomini e donne, Chirurgia, Urologia, Ginecologia, Ostetricia, Neuropsichiatria infantile, Oculistica, Otorino, e chiudere in Oncologia. Il 7 febbraio i primi pazienti che incontreranno il vescovo saranno quelli seguiti dalla Dialisi per continuare la visita in Rianimazione, Cardiologia, Ortopedia, Psichiatria, Pronto Soccorso, Radiologia, Laboratorio Analisi e Immunotrasfusionale.

Al centro degli incontri e delle visite ai pazienti, ai loro familiari e al personale sanitario, una riflessione sull’importanza dei “sacramenti di guarigione”, cuore del messaggio del Papa, e sul tema dominante di questa XX Giornata Mondiale del Malato: “Alzati e va: la tua fede ti ha salvato” tratto dal Vangelo di Luca. Benedetto XVI sottolinea che “chi crede non è mai solo” e indica i sacerdoti impegnati negli ospedali come “veri ministri degli infermi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2012 alle 16:51 sul giornale del 04 febbraio 2012 - 325 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, pesaro, Diocesi di Fano, armando trasarti, Ospedali Riuniti Marche Nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/uMx