Monte Porzio: comitato no turbogas, 'Cosa sta facendo il presidente Ricci?'

Comitato Sviluppo Sostenibile della Valcesano 1' di lettura 29/12/2011 -

Mentre le Amministrazioni Comunali stanno deliberando gli o.d.g. per chiedere al Ministero dell’Ambiente di revocare la proroga al 10 agosto 2012, illegittimamente concessa a Edison e per esigere che il Presidente Spacca chieda ai due Ministeri competenti la chiusura del procedimento turbogas, ci chiediamo cosa stanno facendo il Presidente Ricci e il Consiglio provinciale?



Monti vorrebbe diminuire le competenze delle Provincie e forse non si sta sbagliando, perché a noi cittadini della Valcesano iniziano a sorgere dei dubbi sulla loro efficienza e necessità, visto il silenzio che sentiamo rispetto al problema turbogas di Corinaldo. Ricordiamo al Presidente Ricci che la Valle del Cesano è molto triste perché preoccupata da questo progetto.

Le chiediamo, per tanto, di renderci felici sollecitando il Ministero dell’Ambiente e il Presidente Spacca a mettere la parola fine al progetto turbogas. Se poi trovasse anche il tempo di venire in Valcesano a incontrare Comitato e cittadini che le vogliono spiegare le ragioni delle loro preoccupazioni, saremmo ancora più lieti!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2011 alle 16:46 sul giornale del 30 dicembre 2011 - 388 letture

In questo articolo si parla di attualità, monte porzio, corinaldo, turbogas, Comitato Sviluppo Sostenibile della Valcesano, comitato, valcesano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tr0


carlo graziani

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV