Amare Fano: 'Facciamo del Centro un luogo di bellezza'

teatro della Fortuna 2' di lettura Fano 19/08/2011 -

Grazie, grazie, ancora grazie al Sindaco per l’ordinanza di tutela dei sagrati delle chiese e degli spazi antistanti i monumenti di quello che è comunemente considerato uno dei più belli centri storici delle Marche. Ascoltare la voce della cultura per troppo tempo considerata la cenerentola della amministrazione è sempre molto positivo. Sempre!



Facciamo del nostro Centro un luogo di serenità, di gioia e di bellezza, degno della grande eredità che i nostri avi ci hanno lasciato. Da oggi abbiamo due interlocutori l’assessore Silvestri ed il Sindaco in persona. Il futuro non potrà che essere roseo anche se mancano la voce dell’assessore alla cultura e di quello alla Vigilanza urbana . Eppure in questa fase di rivoluzione culturale la vigilanza è indispensabile poi saranno i cittadini stessi a vigilare. A proposito rinnoviamo la nostra disponibilità a svolgere cosi di aggiornamento professionale a titolo gratuito per i nostri vigili che in una città turistica d’arte e cultura devono essere preparati adeguatamente dal punto di vista culturale ed in grado di indirizzare i turisti anche nella loro lingua. In altri termini: cogliamo l’occasione della grande crisi che incombe per cambiare mentalità.

Diciamo basta alle ciniche ragioni del profitto che ci tolgono l’aria, l’acqua ed i luoghi e valorizziamo tutto ciò che è nobile, buono e bello. I monumento sono lì da secoli ed alcuni da millenni. Le auto sono da buttare dopo pochi anni. Le due cose non stanno bene insieme. E’ giunto il momento di scegliere, ovviamente nei centri storici che grondano cultura. Noi lo abbiamo fatto da sempre ora è con noi anche il Sindaco e di ciò lo ringraziamo di cuore. Stringa con la città un patto. Quanto è avvenuto con la Mostra del Guercino organizzata lodevolmente dalla Fondazione Cassa di Risparmio visitata da oltre ventimila persone dimostra che l’arte e la cultura pagano e rimangono nei secoli mentre una notte bianca, gialla o verde che sia, lascia soltanto rifiuti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2011 alle 17:03 sul giornale del 20 agosto 2011 - 463 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, centro storico, teatro della fortuna, monumento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ozk





logoEV