Sciopero dei benzinai Agip, giovedì 14 luglio chiusi gli impianti della Provincia

1' di lettura Fano 12/07/2011 -

Giovedì 14 luglio resteranno chiusi gli impianti della Provincia a marchio Agip dalle 13.00 alle 7.00 della mattina successiva. Confesercenti indice un’assemblea dei gestori.



"Protestare contro la politica della compagnia che stressa i prezzi e spinge su pretestuosi sconti Iperself che tagliano i margini dei gestori fino al 75%". Questa è la motivazione di base che ha spinto i gestori di impianti di benzina Agip a indire la serrata dalle 13.00 di giovedì 14 luglio prossimo alle 7.00 del giorno successivo.

E con questa, anche altre motivazioni. In particolare i gestori vogliono protestare contro i messaggi pubblicitari della rete relativi agli sconti praticati durante gli orari di chiusura e che sono ritenuti “ingannevoli” e contro la politica adottata da Eni di consigliare prezzi diversi alla pompa nello stesso bacino di utenza, scelta ritenuta quantomeno discriminatoria.

"La sola strada _ si legge sul volantino che annuncia lo sciopero _ è quella di riformare integralmente il settore". Per questo motivo, in concomitanza con lo sciopero, la Faib – Confesercenti di Pesaro e Urbino ha indetto, per le 15.30 di giovedì 14 luglio nei locali della Confesercenti di Pesaro (via Salvo d’Acquisto 7), un’assemblea dei gestori durante la quale approfondire anche i contenuti ed il relativo iter parlamentare del DDL “Libera la Benzina”, sostenuto da Fegica, Faib – Confesercenti, Cisl e rappresenzanze dei consumatori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2011 alle 16:43 sul giornale del 13 luglio 2011 - 488 letture

In questo articolo si parla di attualità, sciopero, AGIP, confesercenti Pesaro-Urbino, libera la benzina, sciopero agip, stazione agip

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nf5





logoEV