Ordinanza per il risparmio idrico e le limitazioni per l'utilizzo dell'acqua potabile

Acqua Fano 28/06/2011 -

Risparmio idrico e limitazioni per l’utilizzo dell’acqua potabile in tutto il territorio del Comune di Fano.



Pubblichiamo il testo dell'ordinanza n. 42 del 28.06.2011 relativa al "Risparmio idrico e limitazioni per l’utilizzo dell’acqua potabile in tutto il territorio del Comune di Fano" con la quale il Sindaco di Fano, Stefano Aguzzi, ordina a tutta la cittadinanza e su tutto il territorio comunale, con decorrenza immediata e fino a tutto il 30 settembre 2011, il divieto di prelievo e di consumo di acqua derivata dal pubblico acquedotto per:

* tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico e per l’igiene personale;
* l'irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati;
* il lavaggio di aree cortilizie, piazzali;
* il lavaggio privato di veicoli a motore;
* il riempimento di piscine, cisterne, vasche ornamentali, ed altri contenitori per usi diversi da quelli previsti dal vigente regolamento.

In deroga al punto 2): è consentita l'annaffiatura dei soli giardini privati nei soli giorni di lunedì e giovedì dalle ore 21,00 alla ore 24,00.



...

Ordinanza risparmio idrico...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2011 alle 18:55 sul giornale del 29 giugno 2011 - 453 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, acqua, comune di fano, ordinanza risparmio idrico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mG9





logoEV