Minardi: Aguzzi pensi ai problemi irrisolti di Fano

minardi 2' di lettura Fano 25/06/2011 -

E’ del tutto incomprensibile l’attacco frontale che Aguzzi rivolge al Presidente della Provincia e alla mia persona. Il Sindaco di Fano, che negli atteggiamenti e sempre più simile a Berlusconi, prima di polemizzare con la Provincia farebbe bene a spiegare il perché dei tanti problemi ancora irrisolti nella città di Fano. E’ finito il tempo dello scaricabarile contro gli altri livelli istituzionali.



Il Sindaco Aguzzi governa la città da sette anni ed ai cittadini, che sempre più insistentemente chiedono conto del suo lavoro, non arriva alcuna risposta. Non è attaccando pretestuosamente un altro ente che si distoglie l’attenzione dalle divisioni, sempre più evidenti, della sua maggioranza. Attaccando la Provincia l’unico effetto che sta ottenendo è quello di creare tensione ingiustificata tra due Amministrazioni che dovrebbero collaborare fortemente nell’interesse della popolazione fanese. Si ricordi anche Aguzzi che le Provincie sono previste dalla Costituzione Italiana e che fino a quando la Costituzione le riconoscerà meritano rispetto, soprattutto dai rappresentanti delle altre Istituzioni. Sul ritocco all’aliquota dalla RC auto Aguzzi sa che lo stanno adottando tutte le Province d’Italia senza distinzione di colore politico.

Questo è l’effetto del federalismo fiscale voluto dal Governo di centro destra. Lo stesso centro destra che governa Fano e che Aguzzi da tempo sostiene con convinzione. Tremonti, pur avendo tolto, in maniera indiscriminata, risorse agli enti locali si ritrova il debito pubblico aumentato in pochi mesi di 100 miliardi di euro. Sui rifiuti, infine, credo che il Presidente Ricci si sia mosso con equilibrio e senso di responsabilità raccogliendo anche il plauso dei cittadini del nostro territorio. Il caso Napoli va risolto con la collaborazione e la solidarietà di tutto il Paese. Solo così sarà possibile liberare la città partenopea dalle montagne di rifiuti che Berlusconi promise di togliere nel 2008 in poche settimane. Con il senso di responsabilità di tutti e non con lo scaricabarile, che piace tanto al Sindaco di Fano, sarà possibile mettere la parola fine a questa triste vicenda.

Renato Claudio Minardi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2011 alle 18:14 sul giornale del 27 giugno 2011 - 454 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, renato claudio minardi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mzX





logoEV