Notte bianca: lungomare a tutta…musica

Presentazione Notte Bianca 2011 7' di lettura Fano 21/06/2011 -

La zona mare, per l’evento dell’estate: la Notte Bianca di sabato 25 giugno 2011, sarà caratterizzata dalla musica: elettronica, folk, dance, house, del mondo. Non sarà facile scegliere il locale e il luogo in cui passerà la serata. In Viale Adriatico- Wordpress.com, dalle 22.00 stornellatori, musica folk, risate e balli.



Largo Seneca o meglio Largo Flickr.com ospiterà per il secondo anno consecutivo la “Cena all’arversa” che lo scorso anno ottenne un successo strepitoso, la cena che inizia dal digestivo e ripercorre poi al contrario tutte le portate di una normale cena in compagnia (dalle 21.30) delle “Anime Libere- Le Vibrazioni cover band”, gruppo fanese capitanato da Francesco Resta che vinse il premio speciale di Fanote nel 2010 e a seguire di un’altra band che si dedica alle cover, la “Negramaro tribute band”. Il Lungomare Simonetti-Asmallworld.com dalle 22.00 proporrà sonorità elettroniche con Stereo Annie e Dj Vic, di seguito l’allegria contagiosa del gruppo fanese Borgetti Bugaron Band e per finire da mezzanotte, tutti in pista con i dj set di Alex Tebaldi, dj Mono ed Elena Prampolini. Al Green bar la serata si aprirà con le hawaiian girls, ballerine perfettamente in stile con il tema 2011 del locale, dopodiché farà il suo ingresso un ospite d’eccezione pronto a far impazzire le teenager, Stefano Villani, cantante riminese che ha partecipato all’edizione 2009 di Amici di Maria Defilippi.

Tra le iniziative più simpatiche quella organizzata dal ristorante “Da chi ragas”, “Fatti fritto con lo Sconvolt show”, serata dedicata alle prelibatezze fritte ed a uno dei giochi televisivi più divertenti, il quiz ispirato a quello del programma Tv Le iene, intitolato “Sconvolt Quiz” fatto solitamente all’interno delle discoteche. Nel lungomare Arzilla, allo Chalet del Mar, un ospite imperdibile, sarà per la prima volta a Fano, direttamente dalla mitica discoteca newyorchese Studio 54 tornata alla ribalta con il gran Galà di Carnevale al Teatro della Fortuna, Dj Kenny Carpenter, un autentico mito del djing, il quale negli anni '70 ha rivoluzionato il clubbing in tutto il mondo e ha fatto della trasgressione, dell'edonismo e della provocazione, unite alla musica underground dell'epoca, i capi saldi della vita notturna negli anni a seguire. Infine ai giardini Niagara-Badoo.com, appuntamento “caliente” con la serata spagnola e a partire dalle ore 21.00 lo spettacolo più sensuale, quello di flamenco.

Un social network è un gruppo di persone connesse tra loro e accomunate da molteplici interessi. Fano, sabato 25 giugno 2011 diventerà una gigantesca rete sociale e, proprio come accade in rete, dove i Social Network sono dedicati a numerosissime attività, dalla musica, alla fotografia, ai libri, sarà animata da ben 200 eventi di tutte le tipologie. “The Social Night” è infatti l’innovativo titolo della Notte Bianca fanese 2011 ed allo stesso tempo il tema: ogni luogo ricalcherà fedelmente uno di questi “luoghi virtuali” ed ogni luogo sarà caratterizzato in maniera unica e personale grazie al grande contributo di tutti i ristoratori e gli esercenti della città che si sono impegnati per offrire un’offerta di qualità il più differenziata possibile. Alla sua terza edizione la manifestazione è pronta a fare un salto di qualità e diventare la migliore Notte Bianca che Fano abbia mai avuto come afferma l’assessore al Turismo Alberto Santorelli: “Nonostante il periodo ci imponga una riduzione delle risorse destinate agli eventi la qualità della Notte Bianca rimane molto alta e questo grazie alla macchina organizzativa che siamo riusciti a mettere in moto coinvolgendo un numero superiore, di anno in anno, di locali. Gli esercenti infatti hanno capito che la Notte Bianca è un momento di promozione turistica davvero unico e da sfruttare nel migliore dei modi offrendo ai visitatori spettacoli di alto livello”.

Una coltre bianca scenderà su tutto il centro storico, drappi e decori abbelliranno le vie e le piazze. Tutto sarà curato nei minimi dettagli, dalle scenografie all’arredo urbano agli spettacoli che si susseguiranno ininterrottamente dalle 18.00 alle 6.00 del mattino. Alle 18.00, in Piazza Amiani- Piazza Shidonni.com, davanti al Caffè Centrale che anche quest’anno offrirà tanti squisiti dolcetti come i Waffels, golosità tipiche della cucina americana ai più piccoli, la Notte Bianca sarà inaugurata in presenza delle autorità e soprattutto con la coreografia creata dai ragazzi dell’associazione giovanile Happy Days sulle note di “Windows Dance”, i 9 scatenatissimi ballerini non mancheranno di coinvolgere il pubblico, infatti proporranno anche un ballo molto semplice e facilmente eseguibile dal titolo “Mac dance”. Il palco di piazza XX Settembre- piazza Facebook.com, anche quest’anno ospiterà nomi di alto livello come Caroline Koch che presenterà il suo nuovo album “In questa estate” e gli “High Time Revival” gruppo Rock/Pop di Pesaro la cui l'indole è quella di riproporre brani potenti e hard rock uniti a pezzi rock melodici di stampo anni '80/'90.

A seguire, alle 22.30 l’attesissimo concerto di “Alessandro Ristori & the Portofinos” dedicato agli gli anni ’50, al rock’n’roll, ai coroner e a “La dolce vita”. A partire dalle 18.00 inizierà la festa anche in Piazza Andrea Costa- Piazza Twitter.com dove la gastronomia marinara “Il Bello e la Bestia” offrirà un delizioso buffet di pesce accompagnato dai vini della cantina Fiorini di Barchi e l’ormai famoso pentolone gigante di brodetto alla fanese. Dalle 19.30 anche via Montevecchio si accenderà con la cena nella via in compagnia degli “Plastic Fantastic Band” in concerto, band fanese che propone un ampio repertorio musicale che spazia dal rock al blues. “Dal mezzadro” invece si potranno respirare le magiche atmosfere caraibiche con “El mezzadro social club”, musica cubana dal vivo e degustazioni. La Piazza più giovanile sarà piazza Marcolini-piazza Viadeo.com, in collaborazione con Heart Cafè. Dalle 18.30 prenderà il via il contest dedicato ai writers dal titolo “I graffiti in piazza”, a seguire la “Banda degli Zulù” in concerto, un quartetto acustico che suona brani dei più grandi cantautori italiani, dopo averli rivisitati ed adattati alla disponibilità dei propri strumenti. Concluderà la serata lo spettacolo degli artisti di strada che incanteranno i presenti con spettacoli di magia e giocoleria.

La via più fashion sarà invece via San Paterniano-via Bebo.com, dove, dopo l’aperitivo ci sarà la cena in compagnia di splendide modelle a conclusione della quale daranno vita al “Defilè della Notte Bianca” organizzato da “Dama Nera” in collaborazione con “Scarabeo”, “Beauty Shop” profumeria, ristorante “La perla”. I bambini anche quest’anno saranno i protagonisti di piazza Amiani- Piazza Shidonni.com, una piazza completamente dedicata a loro con tante attività come il body painting, e i laboratori creativi a cura delle associazioni “Giochiamoci la Faccia” e “Favolare”. Nella suggestiva cornice delle mura augustee, davanti Pino Bar si esibiranno gli “Electrical mistress” e sia la Largo Seneca-Largo Flickr.com che sul lungomare Simonetti- asmallworld.com un tripudio di musica: dai concerti ai dj set per una notte Bianca caratterizzata anche per la qualità e la diversità delle musiche di ogni luogo.

La Notte Bianca non dimentica gli amanti della cultura: tutti i principali monumenti e musei saranno aperti e l’Archeoclub organizzerà le sue apprezzate visite alla scoperta della Fano romana. Dalle 22:00 alle 01:00 “Luci del passato nella notte di oggi: il teatro romano di Fano”, seguirà, nel chiostro di sant’Agostino la proiezione di un filmato sul teatro romano. “The Social Night” sarà una notte veramente esplosiva con fuochi d’artificio in centro, al Lido ed in Sassonia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2011 alle 16:21 sul giornale del 22 giugno 2011 - 1192 letture

In questo articolo si parla di fano, notte bianca, comune di fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mnb