La “nona di Beethoven” ha chiuso la stagione di concerti 2011

Teatro della Fortuna Fano 19/06/2011 -

Sul palcoscenico circa 120 artisti, tra coro, orchestra, solisti e direttore, in sala quasi 600 spettatori hanno riempito come un uovo il Teatro della Fortuna di Fano sabato sera 18 giugno per la chiusura della Stagione di Concerti 2011 della Fondazione Teatro della Fortuna, diretta da Saul Salucci che ha proposto La “Nona” di Beethoven.



Venerdì pomeriggio, poco dopo la riapertura delle 17.30 il botteghino ha registrato il sold out con 595 biglietti venduti (anche tutti i posti in piedi del loggione). Sabato sera il colpo d’occhio del pienone era davvero straordinario.

E straordinaria è stata anche la serata di musica proposta dall’Orchestra Sinfonica Rossini, dal Coro Teatro della Fortuna M. Agostini e dai solisti, vincitori delle audizioni del Teatro della Fortuna, Martina Bortolotti soprano, Olivia Andreini mezzosoprano, Paolo Lardizzone tenore e Giulio Boschetti baritono, eccellentemente diretti da Daniele Agiman per l’esecuzione di uno dei più grandi monumenti della musica classica: la Sinfonia n. 9 in re min. op 125 di Ludwig Van Beethoven, anche conosciuta come Inno alla Gioia, dal testo di Friedrich Schiller (An die Freude) contenuto nel quarto e più famoso movimento di una delle più famose composizioni beethoviane.

Un’ora ininterrotta di musica alla fine della quale gli artisti sono stati sommersi dagli applausi calorosi del pubblico.

Il direttore Agiman ha chiuso la serata con il bis degli ultimi tre minuti della sinfonia appena eseguita, ma non prima di aver ringraziato il teatro e il pubblico fanese e aver ricordato che la grande musica dona emozioni e arricchisce lo spirito e che il pubblico che si ritrova a teatro partecipa ad un rito che trasforma dei singoli in una collettività.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2011 alle 18:01 sul giornale del 20 giugno 2011 - 662 letture

In questo articolo si parla di teatro, fano, politica, spettacoli, teatro della fortuna, Fondazione Teatro della Fortuna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mis