Si apparta con un uomo e gli ruba 200 euro, denunciata una 34enne

carabinieri di fano 2' di lettura Fano 17/06/2011 -

I Carabinieri di Fano, dopo un mese di indagini, hanno identificato e denunciato con l'accusa di furto aggravato una 34enne pregiudicata. La donna, residente nella zona di Fano, è accusato infatti di aver derubato un 60enne con il quale di era appartata in macchina nei pressi dell'aeroporto.



L'uomo, nonostante fosse sposato, un venerdì pomeriggio di un mese fa circa, avrebbe fatto salire nella propria automobile la giovane donna conosciuta in un bar della zona che gli aveva chiesto un passaggio. Strada facendo la donna si saremmo dimostrata 'molto disponibile' e così l'uomo decise di fare una 'sosta' nella zona vicino all'aeroporto.Quando l’uomo, con le carezze, si era alquanto rilassato, senza che se ne accorgesse, la donna gli avrebbe sottratto con destrezza dal portafogli circa 200 euro. Poi gli ha sfilato le chiavi dell’autovettura dal quadro di accensione e, con la scusa di uscire un momento fuori dall’auto per fumare una sigarette, si sarebbe data alla fuga con una complice.

Senza chiavi dell'auto, il 60enne non potè far altro che chiamare il carro attrezzi ed un amico per avere un passaggio. Amico al quale, nel timore di essere scoperto dalla moglie, raccontò di essere stato rapinato da due giovani mentre si era fermato in quel luogo per un impellente bisogno fisiologico. Al contrario, ai militari della Compagnia di Fano subito intervenuti, l’uomo non ha potuto non dire la verità. Così i Carabinieri, grazie alle immagini acquisite da una telecamera a circuito chiuso di un esercizio pubblico ed alla ricostruzione degli spostamenti dei due, sono riusciti, grazie ad ulteriori accertamenti, ad individuare la giovane ladra.

Si tratta di A.C., 34enne pregiudicata residente in un Comune vicino Fano, già nota alle Forze di Polizia per episodi simili.






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2011 alle 16:29 sul giornale del 18 giugno 2011 - 664 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, carabinieri di fano, furto aggravato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/meO





logoEV