Barchi: 'Ville e Castella - Spiritualia', conferenza sul Medio Oriente

Viamedina Fano 17/06/2011 -

Prende il via da Barchi “Villa e Castella - Spiritualia”, il Festival dello spirito e delle cose nelle terre della provincia di Pesaro e Urbino.



Sabato 18 giugno, alle ore 18.30, nella piazzetta della Chiesa del centro storico (in caso di maltempo nel palazzo comunale), si terrà la conferenza dell’islamista Farian Sabahi su “Medio Oriente: un mondo che sta cambiando”, nel corso della quale verranno indagate le sommosse contemporanee nel mondo islamico, in particolare nello Yemen. Alle ore 20.30, cena servita dalla pro loco di Barchi, mentre alle ore 21.45 si svolgerà il concerto dei Viamedina, con il loro folk transmediterraneo.

Il gruppo è stato creato nel 1996 da Lino Davide (voce, chitarre e plettri) e vede la presenza di Marilù Poliedro (voce, tamburi a cornice), Biaggio Orfitelli (contrabbasso), Damiano Davide (fisarmonica), Gino Malvone (sax), Diego Genova (batteria), Valerio Giacobbe (percussioni). In caso di maltempo cena e concerto si terranno nella sala comunale “Due Palme”.

Il festival itinerante “Ville e Castella”, alla sua XV edizione, è promosso dalla Provincia di Pesaro e Urbino (assessorato alle Attività culturali) e realizzato dall’associazione culturale “Villa e Castella” in collaborazione con i Comuni di Barchi, Mondavio, San Lorenzo in Campo, Peglio, San Costanzo, Carpegna, Apecchio, Fratte Rosa, Isola del Piano e vari sponsor. Direttori artistici sono Nino Finauri, Andrea Belacchi e Paolo Frigerio.

Info: www.villecastella.it, cell. 339.2556065, aggiornamenti in tempo reale su Facebook






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2011 alle 14:04 sul giornale del 18 giugno 2011 - 676 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, barchi, Provincia di Pesaro ed Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mdT





logoEV