Dragaggio del Porto, D'Anna: 'Viventi ha dimostrato di essere stato attento e concreto'

giancarlo d'anna Fano 11/06/2011 -

L'assessore Viventi ha dimostrato di essere stato più attento e concreto di altri relativamente al problema del dragaggio del porto di Fano. Questo gli va riconosciuto non solo per l'assegnazione a Fano di 776milaeuro per l'annoso problema dei fanghi ma per il continuo e costruttivo dialogo con l'Assessore Cucuzza e con chi in regione ha supportato le richieste dell'amministrazione comunale fanese. Ho verificato di recente, insieme ad una delegazione della marineria fanese questa attenzione dell'assessore Viventi che appunto si è concretizzata nell'assegnazione di una cifra consistente ma non sufficiente a fare un completo dragaggio.



Un bel segnale , un passo importante, come ho avuto modo di dire che non risolve in modo completo il problema .

La cosa non è piaciuta all'assessore Del Vecchio il quale se avesse avuto un minuto di tempo per telefonare al suo assessore regionale avrebbe potuto verificare che con Viventi c'è stata e c'è la massima collaborazione per trovare una soluzione al problema in questione come gli altri che riguardano la nostra Provincia..

Sono quindi fuori luogo le sue affermazioni sull'utilità o meno della presenza dei rappresentati fanesi in Regione .


Mozioni e interrogazioni a parte Del Vecchio dovrebbe sapere che ho presentato da solo e insieme ad altri 35 proposte di legge la scorsa legislatura e 14 nell'attuale legislatura tra le quali una per incentivi allo smaltimento dell' amianto , fenomeno presente in modo consistente anche a Fano, problema troppo spesso dimenticato e una che riguarda l' abolizione del vitalizio dei consiglieri regionali.

L'invito a sensibilizzare gli esponenti del suo partito in Regione affinché tali proposte, insieme a a tante altre anche di maggioranza, arrivino subito in commissione per poi essere votate in consiglio. Gli saremmo molto grati.


Se poi l'esponente dell'UDC fanese volesse fare un confronto aperto coi cittadini Fano sulle proposte e risultati di chi opera in regione e sui risultati che Del Vecchio ha prodotto come assessore alla Sanità del comune di Fano sono a sua disposizione come Vice Presidente della Commissione Sanità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2011 alle 19:26 sul giornale del 13 giugno 2011 - 1610 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, Popolo delle Libertà, Giancarlo d'anna, dragaggio porto di fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lXF


Commento modificato il 13 giugno 2011

Consigliere,
Viventi avrà anche dimostrato di essere attento e cocreto ma io credo che il metodo migliore per far davvero "smuovere" i fanghi dal porto dei pescatori sia ancora quello da Lei "sperimentato" quando era "solo" Consigliere comunale a Fano:
portare "in deposito" nella saletta antistante la sala del Consilgio Comunale, dentro un bidoncino, qualche chilata di prodotto fangoso derivante dai fondali... Ricorda?
Sì, si potrebbe definire "metodo D'Anna" e credo che, oltre che fare ancora la sua bella figura (come metodo, dico), a qualche cosa servirebbe davvero.
E' strano che non ci abbiano ancora pensato i grillini!

Nota aggiuntiva:
Ora che ci penso si potrebbe abbinare alla protesta fanese alla D'Anna, una simile, portando un bidoncino come sopra descritto, anche nell'antisala del Consiglio Regionale, così la possono vedere anche Viventi & colleghi tutti.




logoEV