Orciano: migranti a confronto al circolo Acli

Migranti a confronto Fano 09/06/2011 -

Venerdì, alle ore 21, presso il circolo Acli G.Toniolo di Orciano, si terrà l'incontro “Migranti a confronto”. Egisto Salvi, poeta, italiano emigrato in Svizzera negli anni Sessanta e Novruz Kareci, presidente dell'associazione albanese Ilirianet di Pesaro e Urbino, si confronteranno sulla loro esperienza di migrazione. Modera Gilberto Ciaramicoli, vicepresidente delle Acli provinciali.



Questo incontro è la seconda tappa del progetto “Migranti a confronto” realizzato dal Tavolo cultura e immigrazione del Csv di Fano, un tavolo che mette insieme diverse associazioni del nostro territorio provinciale (L'Africa Chiama, Acli provinciali, Associazione albanese Ilirianet, Comunità cittadini senegalesi Caritas Diocesana di Fano-Sala della Pace, Accademia dei Tenebrosi, Millevoci, Apito, Amici del Quilombo, Millemondi, Mir, Alternativa Libertaria, Banca del gratuito, Nuovo Mondo). “Migranti a confronto” è un percorso in tre momenti che hanno luogo in tre diversi circoli Acli (il prima è stata ad Urbania, mentre l'ultimo sarà venerdì 17 giugno a Sant'Andrea in Villis), in cui un migrante di ieri e uno di oggi si incontrano.

Si sono scelti i circoli in quanto luoghi privilegiati di memoria, in cui il dibattito a due voci può più facilmente diventare un coro di memorie in cui il pubblico diventa attore. L'obiettivo di questo progetto è infatti quello di riscoprire un fenomeno che crea spesso divisioni e barriere dentro le comunità, come luogo di memoria comune in cui è possibile ritrovare un nuovo senso di identità.

Si dimentica troppo facilmente che quasi ogni famiglia italiana ha nei suoi geni l'esperienza della migrazione. Così come si dimentica spesso la grande importanza che le rimesse dei nostri migranti hanno avuto nello sviluppo di aree poverissime. Suscitando una nuova luce con cui guardare l'esperienza migratoria che oramai coinvolge pienamente il nostro paese permette anche di riappropriarci con orgoglio di una pagina della nostra storia, che pur avendo avuto una parte così importante, è stata spesso rimossa come una vergogna.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2011 alle 18:36 sul giornale del 10 giugno 2011 - 397 letture

In questo articolo si parla di attualità, orciano, migranti, Csv Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lR5