Legge 30 in favore degli emigrati marchigiani che rientrano

Fano 08/06/2011 -

L'assessorato alle Politiche sociali, nell'ambito del piano annuale regionale degli interventi a favore degli emigrati marchigiani per l'anno 2011, informa che sono previsti contributi finalizzati a favorire il reinserimento degli emigrati nel Comune di Fano.



In particolare i contributi riguardano l'inserimento nelle scuole dei figli minori di emigranti; l'avviamento sul territorio regionale di attività produttive in materia di agricoltura, artigianato, commercio e turismo nella misura non superiore a euro 10.330; l'assistenza ad emigrati rimpatriati in disagiate condizioni economiche (Isee inferiore a 7.500 euro) sia per le spese di viaggio di rientro e trasporto di cose.

La modulistica può essere ritirata presso i seguenti uffici: - U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico - P.zza XX Settembre – tel. 0721/887523; - Servizio Politiche Sociali – U.O. III Segreteria di Settore Via Nolfi 164 – tel. 0721/887645 oppure cliccando sul sito web del Comune di Fano: www.comune.fano.ps.it.



...

bando emigrati...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2011 alle 19:04 sul giornale del 09 giugno 2011 - 614 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, emigrati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lOK