'Miraggi.numerozero_l’evento' al Teatro della Fortuna

Fano 29/04/2011 -

Tra le linee progettuali del presidente/sovrintendente della Fondazione Teatro della Fortuna, Giuseppe De Leo, c’è il desiderio, l’impegno a creare occasioni per le quali la Fondazione Teatro possa sostenere talenti e progetti artistici generati o riconducibili al nostro territorio.



Così venerdì si è tenuta la conferenza stampa nella quale la Fondazione Teatro della Fortuna, nella persona dello stesso sovrintendente, ha presentato il primo progetto di sostegno al talento locale: ODM. Officina della Musica in Miraggi.numerozero_l’evento, che si terrà il 14 maggio al Teatro della Fortuna (inizio alle 21.15).

Nasce così il concerto evento che presenterà il lavoro di un gruppo musicale pop, appunto l’ODM.Officina della Musica, un numero zero, il primo di future “scoperte” di talenti del nostro territorio nei vari ambiti dello spettacolo dal vivo. Il gruppo nasce nel 2007 dalla collaborazione di Cristian Mattioli, voce, Jacopo Barattini, batteria, e Peter Barattini, autore, pianoforte e percussioni. Nel 2010 viene pubblicato il primo lavoro discografico, Il parco degli gnomi, e, sempre nello stesso anno, Il volo del gabbiano. All’inizio del 2011 esce il CD Miraggi e poco dopo, lo scorso marzo, il Sovrintendente del Teatro della Fortuna, Giuseppe De Leo, li ascolta per caso, “li scopre” e, sostenendone il talento, decide quindi di farli debuttare nella magnifica cornice del Teatro della Fortuna.

Il “fondatore”, e decano, del gruppo originario è Peter Barattini che nei primi anni ’80 inizia con il pianobar e pochi mesi dopo viene contattato da un’orchestra professionista con la quale rimane per alcuni anni nella veste di batterista. Ma la passione a comporre canzoni lo porta a lasciare l’orchestra e a dare inizio alla prima band, gli “Apogeo”, quintetto in cui rimane per tre anni, come batterista e autore, scrivendo le prime canzoni inedite per il gruppo.
Nel 2007 il suo brano Stella, vince ad un concorso. È l’occasione per una nuova fase. Peter incontra il cantante Cristian Mattioli che diventa “la voce che dà voce” alle sue canzoni e ingaggia il giovane figlio Jacopo (Barattini), batterista ormai d’annata (comincia a suonare la batteria ad otto anni). Ha finalmente inizio la “favola” degli O.D.M. Barattini padre lascia la batteria, sostituito dal figlio Jacopo e suona finalmente il pianoforte, e con i due compagni di viaggio inizia a esibirsi.

Gli ODM si considerano un gruppo che fa “musica di nicchia” perché si rifanno alla tradizione pop melodica italiana ormai poco frequentata. Il progetto si nutre della collaborazione con musicisti sempre diversi che portano differenti e molteplici esperienze. Tra questi spicca per continuità il tastierista Claudio Morosi, diplomato al conservatorio, ha poi girato il mondo collaborando con artisti di fama internazionale come Luciano Pavarotti, Anastasia, Berry White, Patty Pravo, Fiorella Mannoia, George Benson. È stato pianista membro della Royal Accademy of Dancing di Londra dal 1980 al 1991 ed ha lavorato per lunghi periodi a New York e San Francisco. Attualmente è direttore del Coro Polifonico Fanum Fortunae di Fano e collabora come organista con l’Orchestra Pro Arte di Fano e l’Orchestra Filarmonica Marchigiana di Ancona.
Nel concerto del 14 maggio gli ODM presenteranno l’ultimo loro cd Miraggi, ed eseguiranno loro brani di repertorio. Sul palco del Teatro della Foruna ci saranno Cristian Mattioli voce, Peter Barattini piano e percussioni, Jacopo Barattini batteria e percussioni, Cristian Nataloni basso, Riccardo Bertozzini chitarre, Francesco Montesi tastiere e piano, Claudio Morosi tastiere e piano, Sauro Nicoletti sax, Caterina Di Placido e Barbara Calzolari cori.

Inizio concerto ore 21.15
Info e Botteghino 0721.800750 | fax 0721.827443 | botteghino@teatrodellafortuna.it | www.teatrodellafortuna.it
Orario apertura giorni feriali dalle 17.30 alle 19.30 | mercoledì e sabato anche dalle 10.00 alle 12.00 | nei giorni di spettacolo dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.30 in poi.
Biglietti settore A € 15,00 ; settore B € 10,00; loggione € 5,00.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2011 alle 17:36 sul giornale del 30 aprile 2011 - 540 letture

In questo articolo si parla di teatro, fano, spettacoli, teatro della fortuna, Fondazione Teatro della Fortuna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kcn