Super Quad show, grande attesa per i due campionati che si disputeranno nel secondo week-end

Super Quad show 4' di lettura Fano 28/04/2011 -

Circa 200 campioni stanno per raggiungere Fano per partecipare al week-end più caldo del Super Quad Show 2011, quello del 30 aprile e del 1 maggio in cui si disputeranno la seconda prova del Campionato Italiano Quadcross e Il XV Gran Prix Moto d’Acqua Città di Fano. Saranno inoltre presenti anche gli espositori dei migliori marchi del settore quad con le ultime novità.



Per la seconda tappa del Campionato Quad Cross a sfidarsi, nell’unico circuito su sabbia del Campionato, saranno piloti di fama internazionale provenienti da ben cinque nazioni europee (Francia, Portogallo, Spagna, Germania e Repubblica Ceca) e desiderosi di confrontarsi con i campioni nazionali. La prima tappa del Campionato, giunto alla sua terza edizione, è andata in scena lo scorso 10 aprile a San Severino Marche e ha visto trionfare il marchigiano Nicola Montalbini, campione italiano in carica nella categoria regina, QX1, al secondo posto Frederic Clemente ed al terzo Emanuele Giovanelli. Per quanto riguarda la categoria QX2, tra i favoriti, Mattia Torraco, classe 1984, proveniente da Borgomanero, campione italiano in carica che dovrà battersi con il giovanissimo ed “agguerrito” Andrea Cesari Jr, 18 anni, proveniente dalla provincia di Brescia il quale ha dato del “filo da torcere” al collega durante la prima tappa del Campionato, mostrandosi ancor più competitivo rispetto allo scorso anno, con il fanese Filippo Rondinini, 25 anni, che ha conquistato il settimo posto nella precedente gara e con Michele Maceratesi. La categoria dei giovanissimi dai 10 ai 16 anni, la QX3, si preannuncia come una delle più combattute di questo Campionato 2011, in particolare la “battaglia” sarà tra i tre giovani rampolli del quadcross tricolore: Daniele Valeri, Davide Sciolti e Nicolas Agosti.

Infine la quarta categoria, la QX4, quella comprendente gli over 40 dove assisteremo a diverse “bagarre”, in primis tra i due marchigiani Gianluca Rondinini (padre di Filippo Rondinini) e Bruno Montalbini (padre di Nicola Montalbini). Non mancheranno emozionanti “duelli” tra Maurizio Bianchi, Silvano e Piero Grola. Due giornate intense anche per le moto d’acqua, sabato 30 aprile sarà la volta dei piloti delle categorie promozionali (Sky, promo 2 e 4 tempi ) e leggermente preparate (Runabout F2), mentre domenica 1° maggio scenderanno in pista i bolidi dello Sky F1 e Runabout F1, le moto d’acqua in assoluto più potenti. Per la categoria F1 il favorito sembra essere il pluricampione Alberto Monti detentore di 2 titoli mondiali ed 8 titoli europei, mentre per la categoria Runabout F1 promette bene il giovane campione veneto Mattia Fracasso che a bordo del suo potente bolide da 400 cc cercherà una riconferma sulle acque fanesi che lo videro vincitore lo scorso anno. Dopo le acrobazie dei piloti volanti del motocross freestyle dello scorso week-end si passerà a quelle non meno spettacolari delle moto d’acqua come spiegano gli organizzatori, Giorgio Carletti e Franco Peroni: “Dopo il backflip di Ivan Zucconi preparatevi alle acrobazie dei funamboli del freestyle a bordo delle moto d’acqua previste per domenica 1° maggio alle 12.00. Da non perdere di vista il romano Valerio Calderoni, fresco vincitore della prima prova del Campionato Mondiale che si è disputata lo scorso 3 aprile in Qatar negli Emirati Arabi.

Questo week-end- continuano Peroni e Carletti- sarà quello più emozionante dal punto di vista agonistico e vedrà la presenza dei maggiori piloti del panorama internazionale che giungeranno a Fano più agguerriti che mai per conquistare la vittoria nei due grandi campionati che si disputeranno, ma le emozioni non finiscono qui perché in cielo vedremo volteggiare i paracadutisti acrobatici del Team Turbolenza della scuola Sky Dive che si lanceranno ad una velocità di 100 chilometri orari e compiranno spericolate acrobazie”. Soddisfatto del primo week-end del Super Quad Show l’assessore al Turismo, Eventi e Manifestazioni Alberto Santorelli che ha dichiarato: “Mi fa particolarmente piacere constatare che, nonostante le condizioni meteorologiche non siano state ottimali, gli albergatori e gli esercenti hanno comunque registrato una buona affluenza nelle rispettive strutture, tale da generare un soddisfacente indotto economico anche in questo periodo di bassa stagione. Eventi come il Super Quad infatti sono importanti anche in questo senso perché contribuiscono a ravvivare un periodo meno ricco di iniziative e ad attirare turisti”. Il Super Quad Show è organizzato da Threeyes e Media’s Project con il patrocinio del Comune di Fano, della Provincia di Pesaro e Urbino e della Regione Marche. Main partner della manifestazione è Rb Costruzioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2011 alle 19:02 sul giornale del 29 aprile 2011 - 907 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, quad

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j0n