Marotta: in manette due pusher

seqiuestro di droga a marotta Fano 28/04/2011 -

I carabinieri di Marotta li controllavano da qualche tempo nell’ambito delle indagini per reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone tra Mondolfo e Fano. L’altra sera i militari li hanno sorpresi subito dopo aver ceduto una dose di eroina a un giovane della zona.



Lo scambio, avvenuto in prossimità della stazione ferroviaria, è stato rapido ma non è sfuggito ai carabinieri che hanno subito bloccato l’acquirente recuperando la dose di stupefacente, circa un grammo di eroina. Subito dopo i militari hanno fermato i due spacciatori, che però non sono stati trovati in possesso di stupefacenti. A. S., 21enne tunisino e B. S., 24enne marocchino, disoccupati e pregiudicati, infatti, avevano nascosto poco distante lo stupefacente e, di solito, spacciavano non più di una dose per volta, tenuta nella bocca, pronta per essere ingoiata nel caso di controlli. I militari, dopo aver studiato per qualche giorno i loro movimenti, hanno ricostruito la mappa dei possibili nascondigli solitamente utilizzati dai due, posti lungo i binari della ferrovia. Hanno richiesto rinforzi al comando della compagnia di Fano che ha subito fatto intervenire sul posto altri militari ed un’unità antidroga del nucleo carabinieri cinofili di Pesaro.

Sotto alcune pietre ammassate lungo i binari sono state rinvenute complessivamente 10 dosi di eroina pronte per lo spaccio. Ulteriori accertamenti condotti dai carabinieri hanno poi permesso di recuperare anche alcuni grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione e materiale vario per confezionare le dosi. A. S. e B. S. sono stati rinchiusi nel carcere di Pesaro con le gravi accuse di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro.






Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2011 alle 19:07 sul giornale del 29 aprile 2011 - 510 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, droga, fano, marotta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j0p





logoEV