Saltara: investe un donna poi scappa, denunciato 75enne

carabinieri fano 1' di lettura Fano 27/04/2011 -

Qualche giorno fa una 40enne del luogo che passeggiava nella periferia di Fano lungo la strada a confine con Saltara è stata urtata con lo specchietto retrovisore di una piccola utilitaria in transito.



La donna è caduta a terra riportando contusioni al braccio destro, giudicate guaribili in sette giorni dai sanitari dell'ospedale di Fano. Sul posto erano intervenuti i carabinieri di Saltara ed il personale del 118 che avevano soccorso la malcapitata. Il conducente dell'auto, una Citroen, invece di fermarsi e prestare aiuto, ha proseguito la corsa come se nulla fosse successo.

Il fatto è stato denunciato ai carabinieri della stazione di Saltara che, aiutati anche dalla visione delle immagini di alcune telecamere poste nella zona, sono riusciti ad individuare il conducente: un 75enne pensionato residente in un comune vicino.

L'uomo, di fronte alle contestazione mossegli dai militari, ha ammesso le proprie responsabilità dicendo di essere fuggito solo per paura, ma di essersi poi pentito del comportamento tenuto. Il 75enne è stato denunciato per omissione di soccorso e lesioni personali colpose. La patente gli è stata ritirata.






Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2011 alle 17:44 sul giornale del 28 aprile 2011 - 526 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, incidente, carabinieri, saltara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j6g