Super Quad Show: 'Il meglio deve ancora venire!'

Fano 25/04/2011 -

Nonostante il tempo inclemente di sabato e di domenica 24 aprile, il primo week-end del Super Quad Show, quello di stampo, per così dire “ludico” che si chiude oggi con l’ultima emozionante giornata dedicata al Beach Quad Show e al Freestyle Motocross su Rampa è stato un vero successo con turisti dal nord Italia, da città come Bergamo, ma anche dal sud, dall’Abruzzo e dalla Basilicata.



“Possiamo ritenerci pienamente soddisfatti- commentano gli organizzatori, Franco Peroni e Giorgio Carletti- il maltempo non ha frenato i turisti che hanno raggiunto ugualmente Fano. Grande partecipazione di pubblico anche per la riunione di pugilato che si è svolta sabato sera che ha gettato, a detta della Audax Boxe, le basi anche per nuovi incontri di pugilato durante la stagione estiva dopo un assenza della boxe a Fano lunga 15 anni. Sei combattimenti equilibrati ed emozionanti dei quali non è facile stabilire il migliore, Ottima comunque la prova del locale Rukay che con una boxe lineare ha avuto ragione del più forte Cirelli di Pescara.

Chi si è trovato nel pomeriggio di domenica a fare un giro al Lido avrà visto il folto pubblico che ha scelto di passare la Pasqua in sella al quad come i partecipanti del Raduno Mare e Monti che ha attraversato le nostre colline o come semplice spettatore ammirando le esibizioni dei piloti di Freestyle, la mancanza di sole non ha scoraggiato gli appassionati di quad e di motocross acrobatico.

Stiamo già predisponendo gli ultimi dettagli per l’ultimo week-end- continuano gli organizzatori- quello dal sapore racing dedicato ai due campionati che si disputeranno al Lido. Il XV Gran Prix Moto d’Acqua Città di Fano (30 aprile/1 maggio) e la seconda prova del Campionato Italiano Quadcross (30 aprile/1 maggio). Per il Campionato Italiano Quadcross sono attesi alcuni dei più grandi fuoriclasse del mondo quad come l’attuale leader del Campionato Italiano FMI, il marchigiano Nicola Montalbini, ma anche due grandi piloti dell’entroterra fanese, Gianluca e Filippo Rondinini, Michele Maceratesi e il francese Romain Coouprie, campioni che regaleranno uno spettacolo davvero emozionante sin dai primi istanti di gara. Fano è ormai considerata la Montecarlo del campionato Quadcross nonché l’unica tappa ambientata sulla sabbia, dove i piloti potranno dare spettacolo sull’arenile mobile e contestualmente allenarsi su un tipo di fondo utilizzato frequentemente nelle gare all’estero. Non mancherà perciò uno degli eventi più graditi al pubblico, dove all’adrenalina della gara si unirà la festa della rassegna nazionale delle moto a 4 ruote”.

Affollato anche il Temporary Car Shop dell’usato, la stravagante iniziativa dei fratelli Eusebi i quali hanno allestito un negozio “temporaneo” a celo aperto nella pista di pattinaggio con prezzi vantaggiosissimi.

Il prossimo week-end sarà quello in cui torneranno anche gli espositori dei migliori marchi di quad con i loro stand molto richiesti dai visitatori anche durante questo primo week-end e andrà in scena lo show acrobatico dei paracadutisti del Team Turbolenza della scuola Sky Dive Fano (sabato 30 aprile dalle 13.00 alle 15.00 e alle 18.30 e domenica 1 maggio dalle 13.00 alle 15.00).

Il Super Quad Show non finisce con la giornata di oggi anzi gli Organizzatori sottolineano che: “Il meglio deve ancora venire, questo wek-end è servito per “scaldare i motori” ma il week-end clou sarà quello del 30 aprile e primo maggio quando Fano diventerà la meta di tantissimi tifosi che giungeranno a Fano per godere dei due grandissimi campionati che si disputeranno al Lido”.

Il Super Quad Show è organizzato da Threeyes e Media’s Project con il patrocinio del Comune di Fano, della Provincia di Pesaro e Urbino e della Regione Marche.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2011 alle 17:31 sul giornale del 26 aprile 2011 - 873 letture

In questo articolo si parla di sport, officina nuova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j1H





logoEV