GD e PD: 'Il 25 Aprile e il valore della partecipazione'

25 aprile Fano 22/04/2011 -

La data del 25 Aprile, anniversario della liberazione italiana dal nazifascismo, è ogni anno un appuntamento importante per la nostra Repubblica, nel quale i cittadini dovrebbero rinnovare una riflessione riguardo ai domini dittatoriali che tutt’oggi sono presenti nel mondo -come dimostrano le numerose rivolte che stanno colpendo il Nord Africa e il Medioriente- e che anche l’Occidentale ha conosciuto e ha saputo sconfiggere, ma solo dopo anni di repressione, di lotta e resistenza partigiana.



La lotta partigiana che ha visto morire tanti nostri concittadini nel nome della libertà e che ci ha condotto alla forma repubblicana e alla nostra Costituzione, un’importante carta dei principi democratici che in quest’ultimo periodo ha dovuto affrontare numerosi attacchi da personalità politiche del centrodestra. Non dobbiamo mai dimenticare i valori della nostra Costituzione e ciò che ci ha portato a scrivere uno dei più importanti documenti giuridici del mondo, avvenuto soltanto dopo un periodo di sangue e limitazione dei diritti e delle libertà personali.

Non dobbiamo quindi commettere l’errore di dare per scontato libertà e diritti che abbiamo ottenuto solo grazie al sacrificio di donne e uomini e a cui dobbiamo tutta la nostra gratitudine. Ricordare il 25 Aprile quindi non è solo un appuntamento rituale, ma un modo per riflettere su come si è arrivati ad un importante momento democratico dove i cittadini hanno non solo il diritto, ma anche il dovere di esprimere il consenso e soprattutto il loro dissenso verso la classe dirigente quando questa non agisce in maniera giusta e negli interessi della collettività.

Cristian Fanesi - Segretario del Partito Democratico di Fano

Mattia Corvino - Coordinatore dei Giovani Democratici di Fano






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2011 alle 16:09 sul giornale del 23 aprile 2011 - 499 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, 25 aprile, giovani democratici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jW1