La Fiera Mercato dell'Antiquariato si potenzia e ritorna ai due giorni

Alberto Santorelli 1' di lettura Fano 13/04/2011 -

Da giugno la Fiera Mercato dell’Antiquariato torna all’antico e andrà in scena per due giorni al mese (la seconda domenica del mese ed il sabato precedente).



Ma le novità non sono finite perchè l’assessore alle Attività Economiche Alberto Santorelli ha annunciato che gli espositori verranno trasferiti nella zona del Pincio.

“Crediamo molto in questa Fiera –spiega Santorelli- e siamo disposti ad investirci perchè riteniamo che possa garantire un ritorno economico per la città. Oltre ad averla riportata a due giorni abbiamo ritenuto opportuno che l’Antiquariato avesse un luogo tutto suo e per questo abbiamo pensato alla zona del Pincio. Le bancarelle saranno sistemate in tutto l’anello attorno ai giardini e anche lungo via Arco d’Augusto fino all’altezza del caffè Centrale. Il mercatino delle pulci, almeno per il momento, resterà invece in via Borgo Cavour, solo la domenica”.

Una ulteriore novità è rappresentata dall’orario di svolgimento della Fiera. “In estate inizierà alle 8.30 del mattino e resterà aperta fino alle 22.30 con una illuminazione pensata esclusivamente per questo evento. Il tutto senza aumentare le tariffe per gli espositori perché per i due giorni continueranno a pagare quello che pagano oggi per un solo giorno”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2011 alle 17:55 sul giornale del 14 aprile 2011 - 513 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, mercato, comune di fano, Alberto Santorelli, antiquariato, fiera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jA7





logoEV