Modificata la modalità di funzionamento dei semafori pedonali a chiamata

michele silvestri Fano 08/04/2011 -

Il Servizio Mobilità urbana informa che a partire da lunedì 18 aprile verrà modificata la modalità di funzionamento dei semafori pedonali a chiamata introducendo la sequenza verde, giallo e rosso. Si è conclusa dunque la fase di sperimentazione che riguardava i due semafori pedonali a chiamata di Borgo Cavour e della Liscia lungo la statale Adriatica nella quale si è mantenuto il giallo lampeggiante anche a seguito della indicazione dei Vigili Urbani con la quale si segnalava come il semaforo col verde non permetteva una corretta percezione della rotatoria da parte dell'utenza.



"A seguito delle richieste pervenuteci anche dai cittadini – ha detto l'assessore alla Viabilità Michele Silvestri - i nostri uffici si sono attivati richiedendo un apposito parere al competente Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il quale si è espresso consigliando di ripristinare il semaforo con le modalità di verde, giallo e rosso. Sulla base di questa precisazione abbiamo deciso di concludere questa prima fase sperimentale e procedere alla installazione della nuova modalità di funzionamento dei due semafori a chiamata".

Il Servizio Viabilità ha deciso inoltre di migliorare la segnaletica verticale in corrispondenza delle intersezioni in prossimità dei semafori pedonali attraverso l'installazione di segnali luminosi che verranno posizionati a partire già dalla prossima settimana. Infine, si provvederà entro breve tempo a ripristinare la spira semaforica posta in via Abbazia che regola il semaforo di via Papiria, via Abbazia via IV Novembre al fine di ottimizzare la i tempi di regolazione dei flussi di traffico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2011 alle 15:48 sul giornale del 09 aprile 2011 - 652 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, semaforo, michele silvestri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jpq