PD sulla vicenda delle gare per l'affidamento della riscossione dei tributi

partito democratico 1' di lettura Fano 04/04/2011 -

Quello che è emerso sulla vicenda delle gare per l’affidamento della riscossione dei tributi, sulle quali sta indagando la Procura della Repubblica dopo la denuncia di irregolarità fatta dallo stesso sindaco, è molto grave.



Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico analizzerà tutto il dossier della Duomo Gpa per verificare ruoli e funzioni di questa società, come abbiamo già fatto in passato quando denunciammo l’arbitrato sugli oneri di urbanizzazione.

Ci fa molto specie comunque che il Sindaco Aguzzi non abbia usato il principio dell’autotutela e abbia ritenuto di fare un esposto alla Procura della Repubblica. Se il Sindaco sospetta che ci siano state delle irregolarità gravi nella struttura comunale o nell’indirizzo politico ne dovrà dare spiegazione. Il fatto che sia ricorso alla denuncia fa presumere che sospetti queste cose e se sospettava ciò perché non ha informato il Consiglio comunale o la Commissione di Controllo e Garanzia? Tutto ciò fa presumere che il Primo Cittadino non si fidi più della sua struttura e dell’indirizzo politico da lui presieduto.

Chiederemo che venga convocata con urgenza la Commissione di Garanzia. Da un punto di vista politico sembra che la mano destra non sappia più cosa faccia la mano sinistra ed Aguzzi è ormai costretto a risolvere le sue difficoltà con il ricorso alla magistratura. Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico si impegnerà a fare chiarezza su questa vicenda. I cittadini, che ormai vedono solo divisioni politiche e ricorsi alla magistratura, cosa devono pensare?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2011 alle 17:16 sul giornale del 05 aprile 2011 - 554 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jek