Mondolfo: presentata la lista civica 'Per cambiare', Diotallevi candidato a sindaco

Presentata la lista civica "Per cambiare", Diotallevi candidato a sindaco 2' di lettura 04/04/2011 -

Nella sala del consiglio comunale stamattina è stata presentata la lista civica “Per cambiare” che alle elezioni del 15-16 maggio candida sindaco Carlo Diotallevi. Tanta gente è accorsa per far sentire il proprio sostegno.



“Dobbiamo cambiare – ha sottolineato il candidato sindaco – dopo 30 anni nei quali alla guida del Comune si sono alternate sempre le stesse persone. La giunta uscente nei giorni scorsi ci ha fatto un bel regalo inviando alle famiglie un depliant con i risultati degli ultimi 5 anni. I cittadini hanno potuto accorgersi delle mancate promesse, dall’ospedale al porticciolo, e infatti al posto di foto di queste opere non realizzate ce ne sono altre. E’ un paese senza rete fognaria, con spiagge e turisti dimezzati. I servizi sono scadenti, le scuole obsolete. La situazione è drammatica anche nel centro storico di Mondolfo, abbandonato nonostante la giunta avesse 6 assessori su 7 mondolfesi”. La critica di Diotallevi all’Amministrazione si fa ancor più pesante. “Il Comune è molto indebitato, la spesa corrente fuori controllo e si è costretti a vendere terreni e immobili che presto finiranno. Serve efficienza e trasparenza, le vicende delle ultime settimane lo confermano”.

Non manca una frecciata alla coalizione avversaria. “Un’armata brancaleone. Un gruppo unito su nulla, basti pensare che Rifondazione in questi 5 anni su temi importanti come l’urbanistica ha fatto battaglie con noi. Lo stesso discorso vale per l’Idv”. Si è poi passati al programma. “Più sicurezza, tutela dell’ambiente, viabilità migliore specie a Marotta, a iniziare dal prolungamento della complanare, nuove strutture sportive, rilancio del turismo con la creazione di una consulta, potenziamento delle scogliere. Ci impegneremo per definire in tempi brevi l’apertura dell’ospedale”. Infine la presentazione della lista. “Ce la giochiamo per vincere. La nostra è una lista unita che in questi anni ha portato avanti tante battaglie importanti: raccolte firme per salvare la biglietteria della stazione ferroviaria e per le scogliere, mobilitazione per riportare l’acqua minerale nelle scuole, gli interventi per la sicurezza, il verde pubblico e l’ambiente, su tutte la nota vicenda del consorzio agrario a Centocroci. Un gruppo composto da tutti i consiglieri uscenti ma anche da tanti volti nuovi e giovani preparati con grandissima voglia di fare per Mondolfo e Marotta. Chi prenderà più preferenze ricoprirà ruoli importanti, mentre dall’altra parte è già tutto scritto se dovessero vincere, con gli assessori uscenti che torneranno in giunta e Carloni vicesindaco. Insomma nessun cambiamento ma fortunatamente questa volta i cittadini non li confermeranno”.

Questi i nomi dei candidati alla carica di consigliere: Nicola Barbieri, Francesco Bassotti, Mauro Bertoni, Danilo Bombagi, Clizia Bonsignore, Mirella Caronti, Daniele Ciuffolotti, Tonino De Angelis, Marco Francesconi, Nicola Fuligni, Francesco Gambini, Cristian Piccioli, Ersilia Riccardi, Cesare Rossi, Getulio Spinaci, Dany Zenobi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2011 alle 18:51 sul giornale del 05 aprile 2011 - 810 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, politica, marotta, carlo diotallevi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jeX