Fano, la Città del Carnevale

Francesco Cavalieri 2' di lettura Fano 29/03/2011 -

Nella seduta del 28 marzo il Consiglio Comunale ha approvato con 23 voti favorevoli, sia dei consiglieri di maggioranza che di opposizione presenti, la proposta di modifica dello Statuto Comunale che introduce l'art. 15 bis "Fano Città del Carnevale". Tale proposta è stata elaborata dal Presidente del Consiglio Comunale Francesco Cavalieri, d'intesa con il Sindaco Aguzzi, con l'Assessore al Turismo Alberto Santorelli, e con la Giunta.



Fano è così la prima tra le città italiane ove si tengono le principali manifestazioni carnevalesche (Viareggio, Cento, Venezia, ecc.) a riconoscere nel proprio Statuto che il suo Carnevale è la principale manifestazione nella storia delle tradizioni della città e risulta essere il più antico d'Italia, risalendo al 1347. L'art.15 bis è composto da cinque commi, nei quali si prevede, oltre al suddetto riconoscimento formale di "Città del Carnevale", la sospensione delle attività di Consiglio e Giunta nei giorni dal giovedì al martedì grasso, la nomina di un " Sindaco" del Carnevale", cui verranno simbolicamente affidate le chiavi della città. Il Sindaco del Carnevale potrà essere scelto, di anno in anno, tra personalità italiane o internazionali del mondo della Cultura, dell'Arte, dello Spettacolo, dello Sport o potrà essere individuato nel Presidente della Carnevalesca. Dal giovedì al martedì grasso potrà " governare" il Carnevale, "decretando" giochi, danze, scherzi, comportamenti conformi allo spirito carnascialesco.

Negli anni futuri, Fano potrà così riproporre, con formule e modalità adeguate ai tempi, un'antica tradizione che rappresentava simbolicamente, sin dal Medio Evo, la critica al Potere, attraverso una sorta di passaggio di consegne nel governo delle città ai "giullari", nominati " Re del Carnevale", per il limitato periodo di tempo costituito dalla cosiddetta "Settimana di Carnevale", in cui si concentravano le trasgressioni e le licenze dell'intero ciclo dell'anno. Il Sindaco del Carnevale, individuato di anno in anno, potrà essere, caso unico tra i grandi Carnevali italiani, il vero e proprio " testimonial" della manifestazione fanese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2011 alle 18:17 sul giornale del 30 marzo 2011 - 509 letture

In questo articolo si parla di attualità, carnevale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/i2p