Controlli dei carabinieri, quattro arresti

carabinieri fano 2' di lettura Fano 15/03/2011 -

Nel centro storico di Fano i carabinieri di Monte Porzio hanno arrestato per violazione delle norme sull'immigrazione clandestina un pregiudicato nigeriano, D.P., 26enne, perchè colpito da un provvedimento di espulsione emesso nel mese di ottobre dal questore di Pesaro.



L’uomo, con alle spalle diversi precedenti penali, è stato accompagnato negli uffici del Comando e dichiarato in arresto. Una denuncia per guida in stato di ebbrezza è stata formulata a carico di un 39enne operaio di Fano, sorpreso dai militari del nucleo radiomobile ubriaco al volante della propria auto. La patente è stata ritirata.

Sempre i militari del nucleo radiomobile hanno segnalato alla prefettura di Pesaro e Urbino tre giovani di 23, 27 e 25 anni, trovati in possesso di alcuni grammi di hashish che detenevano per uso personale. Lo stupefacente è stato sequestrato. A Fano i carabinieri di Marotta hanno arrestato un pregiudicato 39enne trovato in possesso di circa 9 grammi di cocaina suddivisa in più dosi pronte per lo spaccio, 9 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale vario per confezionare le dosi. Il 39enne si trova ora nel carcere di Pesaro.

A Saltara i militari della locale stazione hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un 35enne della zona, sorpreso ubriaco alla guida della propria Fiat Punto. La patente è stata ritirata e l'auto sequestrata per la successiva confisca. Ancora i carabinieri di Saltara hanno arrestato un pregiudicato 31enne del luogo per agevolazione all'uso di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione, abitualmente frequentata da persone dedite al consumo di droga, i militari hanno sorpreso alcuni giovani che stavano consumando sostanze stupefacenti e che sono stati trovati anche in possesso di cinque grammi di hashish e di alcuni spinelli. Il 31enne è stato condotto nel carcere di Pesaro, mentre i tre giovani sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di stupefacenti.

Infine, nel corso dei controlli, altri cinque giovani sono stati segnalati sempre dai militari di Saltara alla prefettura perchè trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana e circa 10 grammi di hashish che detenevano per uso personale. A Fossombrone i militari della locale Stazione hanno arrestato un 52enne pregiudicato della zona colpito da un ordine di carcerazione. L'uomo doveva scontare tre anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale. Il 52enne è stato condotto nel carcere di Pesaro.






Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2011 alle 19:40 sul giornale del 16 marzo 2011 - 509 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, fano, carabinieri, monte porzio, saltara, fossombrone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iw8