Le precisazioni di Paolini sulla caserma della Polstrada

Luca Rodolfo Paolini Fano 14/03/2011 -

Fermo restando che la scelta è demandata ai competenti organi del Ministero degli Interni, che ovviamente ricevono segnalazioni di problemi, ma decidono in totale autonomia, come giusto, per cui nessuno può - realmente - attribuirsi "paternità certe" ma, al più "concorso nella sensibilizzazione ad un problema", posso dimostrare, con documenti, che ho interessato la segreteria personale del Ministro Maroni in data 10 novembre 2010 e ho ricevuto e pubblicato, prima di altri, diversi giorni fa, la notizia della soluzione prescelta, avendo ricevuto specifica comunicazione dagli uffici interessati, Altri possono fare altrettanto?



La notizia è stata pubblicata con rilievo assolutamente minore a quello dato, oggi, ad altri politici. E non è la prima volta. Ho fatto stanziare 66.550 euro in favore del Comune di Fano per il "restauro della Pala Lignea del Perugino" . Non ho ricevuto neppure un "grazie" e una pacca sulle spalle dalla Amministrazione. Mi sono interessato per la caserma, con contatti diretti con uno dei dirigenti del Demanio, a seguito del quale ho chiesto pubblicamente al Comune se il progetto e la domanda indispensabili - il termine scade a giugno - fossero stati presentati. Nessuna risposta nè tantomeno documenti a riscontro. Ho denunciato per primo il rischio di infiltrazioni mafiose dalle nostre parti. Sono stato tacciato di "allarmismo" e "ricerca di visibilità".

Pochi mesi dopo tragici fatti, l'allerta del PM palermitano Nino Di Matteo e splendide operazioni di polizia hanno confermato che non mi sbagliavo. Si potrebbe concludere: inutile fare qualcosa per Fano, tanto, alla fine, il "merito" sui giornali sarà di altri. Forse è così ma non mollo. Prossimi obiettivi: la Caserma alla città, la difesa dell'Ospedale e di un "modello" di sanità a "qualità policentrica", un altro progetto per l'ex zuccherificio, che salvi i legittimi interessi di chi vi ha investito ma anche dei commercianti del centro e dei loro dipendenti.


da Luca Rodolfo Paolini
       parlamentare Lega 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2011 alle 18:05 sul giornale del 15 marzo 2011 - 449 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, lega nord marche, luca rodolfo paolini, Luca Paolini, lega nord, caserma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/is4





logoEV