Dragaggio del porto, D'Anna scrive al prefetto

giancarlo d'anna Fano 14/03/2011 -

D'Anna scrive al prefetto Attilio Visconti sullla questione del dragaggio del porto di Fano.



Eccellenza, sin dal primo giorno del suo insediamento Lei si è subito contraddistinto per l'attenzione alla realtà della nostra Provincia. E' importante per la nostra comunità sapere che chi riveste un ruolo importante come il suo, sia pronto a recepire le istanze che vengano dal territorio. Ho avuto modo, nell'incontro tenutosi nei suoi uffici,di apprezzare la sua concreta disponibilità ad adoperarsi per contribuire a risolvere i problemi che inevitabilmente si presentano. Anche per questo chiedo il suo intervento per sbloccare una situazione che da troppo tempo si trascina e che riguarda una storica attività e categoria della Città della Fortuna, Fano: il dragaggio del Porto.

Da troppi anni infatti, contrariamente al passato, non si è più effettuato un dragaggio completo del porto. La cosa comporta seri rischi per l'incolumità dei pescatori e della loro attività innanzi tutto, ma anche problemi per la cantieristica e per i servizi turistici, tanto che in passato un previsto progetto di collegamento turistico con la Croazia è “naufragato” proprio come conseguenza della presenza dei fanghi. Non sono mancate negli anni interrogazioni, sollecitazioni, proposte agli enti competenti per una soluzione definitiva del decennale problema. L'unico risultato è stato il dragaggio dell'imboccatura, una “soluzione” inefficace perché limitata e relativa solo ad uno spazio del porto.

Nei giorni scorsi la marineria fanese è scesa in strada, giustamente, per protestare contro il protrarsi della pericolosa e dannosa situazione che se non risolta potrebbe significare la fine di una delle attività economiche storiche della città di Fano. Eccellenza, faccio appello alla sua sensibilità e al ruolo che riveste affinché intervenga per contribuire a risolvere una situazione non più accettabile e che non i è trasformata in tragedia solo grazie alla professionalità ed esperienza dei nostri marinai. Sfidare oltre la sorte sarebbe troppo anche per loro. Sicuro di un suo puntuale interessamento La ringrazio sentitamente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2011 alle 17:48 sul giornale del 15 marzo 2011 - 509 letture

In questo articolo si parla di porto, fano, politica, Popolo delle Libertà, pdl, Giancarlo d'anna, prefetto, consigliere regionale, Attilio Visconti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/isK